Feste dell'800 a Modigliana

Domenica 20 settembre, tableaux vivants e tante iniziative per celebrare il pittore Silvestro Lega

A Modigliana dal 1996 si svolgono nel mese di settembre ed esattamente la seconda domenica del mese: Le Feste dell'800: Tableaux Vivants. L'idea è nata nel 1995 in concomitanza con le celebrazioni per il centenario della morte del pittore modiglianese Silvestro Lega, che hanno visto il loro momento più significativo in una mostra monografica inaugurata il 6 maggio e terminata il 29 luglio dello stesso anno. Per continuare a rendere omaggio al pittore ed ampliare la conoscenza delle sue opere, si ipotizzò l'organizzazione di una festa, che ricreasse le atmosfere e gli ambienti tipici dell'800 intorno all'allestimento di quadri viventi. 

Le Feste dell’800 vogliono perpetuare il ricordo dell’illustre concittadino, famoso protagonista della pittura italiana ed europea del diciannovesimo secolo e far tornare l’orologio indietro nel tempo per un giorno, al periodo in cui Silvestro Lega  visse a Modigliana l’infanzia, l’adolescenza e la giovinezza.
Quest’anno i quadri viventi sono dedicati alle donne, muse ispiratrici della maggioranza delle sue tele.

Il nucleo principale di attrazione della festa è costituito dall'esposizione di circa una trentina di quadri viventi ispirate ai capolavori più conosciuti del grande Maestro. Per l'allestimento dei quadri si sono realizzate cornici, fondali, costumi e con la partecipazione di figuranti volontari si possono ammirare a Modigliana la seconda domenica di settembre: “Il canto dello stornello”, “La visita alla balia”, “La curiosità” e tante altre opere di Silvestro Lega. 

Il paese si trasforma e nel centro storico oltre al mercatino di prodotti tipici, opere di artisti modiglianesi ed animazione musicale, si possono incontrare molte persone vestite con i tipici costumi dell'800. Sul lungofiume si può trovare posto per consumare una tipica merenda contadina: la Gulpeda, fagotto che contiene salame, pane, formaggio e vino (Aquarel) come usavano fare i contadini nei campi all'epoca. Tanti gli eventi collaterali e gli spettacoli anche durante la serata. 

Per info e per consultare il programma completo: Modigliana Turismo, tel. 0546 849516 - www.comune.modigliana.fc.it

Con Romagna Visit Card entri gratuitamente al Museo Civico e alla Pinacoteca, che conservano quadri originali del pittore.
La card costa solo 12 euro, e ti permette di visitare gratuitamente oltre 48 siti turistici e culturali delle 3 provincie di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini!
www.romagnavisitcard.it

Commenti

    Notizie di oggi

      I più letti della settimana

        -
        -