Accoltella la figlia perchè ama un albanese, arrestato

Accoltella la figlia perchè ama un albanese, arrestato

Accoltella la figlia perchè ama un albanese, arrestato

ANCONA - Ha colpito la figlia di 23 anni alla gola con un punteruolo perché aveva una relazione con un extracomunitario di nazionalità albanese. Un 44enne, M.M. le sue iniziali, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio aggravato. L'episodio si è consumato domenica sera in via Guazzatore, nel centro abitato di Osimo. L'uomo alcuni giorni fa si era allontanato dalla propria abitazione per i contrasti sul nuovo legame della figlia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tornato a casa ha affrontato la figlia. Nella colluttazione è rimasta coinvolta anche la madre della ragazza. Dopo averla aggredita con il punteruolo che portava in tasca, il 44enne si è allontanato, ma è stato rintracciato dai carabinieri poco lontano con i vestiti ancora sporchi di sangue anche perché tentato di ferirsi con la stessa arma.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -