Bassa Romagna: gestione unificata della Polizia Municipale? Possibile...

Bassa Romagna: gestione unificata della Polizia Municipale? Possibile...

LUGO - Nel corso dell’ultima riunione della Conferenza Permanente dei Sindaci, si è parlato di gestione associata della Polizia Municipale dei Comuni di Alfonsine, Bagnara di Romagna, Bagnacavallo, Conselice, Cotignola, Fusignano, Lugo, Massa Lombarda, Russi e Sant’Agata sul Santerno.

Di questa, per ora ipotetica gestione, esiste esclusivamente uno studio di fattibilità eseguito da Roberto Suzzi, in qualità di responsabile del servizio "Personale ed Organizzazione" e non come responsabile tecnico.

"Si sta vagliando la possibilità di gestire in forma associata le Polizie Municipali- precisa il Presidente dell’Associazione Intercomunale Raffaele Cortesi- ma, ad oggi, si tratta esclusivamente di valutazioni politiche, non tecniche. Il percorso prevede infatti un gruppo di lavoro tecnico, gruppo che vedrà coinvolti tutti gli attuali comandanti dei vigili urbani. Saranno loro a formulare un vero e proprio progetto ed eventuali stralci operativi. Il tutto dopo le indicazioni di massima e le direttive dei dieci Sindaci della Bassa Romagna".

Non si tratta dunque di una sorta di dossier "Top secret" tantomeno di una decisione già presa. Siamo di fronte, al contrario, ad un percorso logico che, seguendo i principi della concertazione, del coinvolgimento degli operatori e degli indirizzi politici dei sindaci, verificherà puntualmente le opportunità di una eventuale scelta associativa delle Polizie Municipali tra i dieci Enti.

Ed è lo stesso Cortesi confermare che "com’è tipico del modo di operare della Conferenza dei Sindaci, si tratterà di un percorso graduale che potrebbe essere realizzato anche per stralci funzionali e, certamente, con il coinvolgimento diretto degli stessi operatori".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -