Castrocaro: sul palco della Finalissima Demo Morselli e la sua orchestra

Castrocaro: sul palco della Finalissima Demo Morselli e la sua orchestra

Castrocaro: sul palco della Finalissima Demo Morselli e la sua orchestra

CASTROCARO - Un altro big della musica italiana approda sul palco di Castrocaro Terme per la 52esima edizione del Festival. Si tratta di Demo Morselli che nella serata della finalissima del 10 luglio, in onda in diretta su Raiuno, dirigerà l'orchestra che accompagnerà gli otto finalisti della manifestazione. Con Morselli la Demo Big Band Orchestra, composta di venti elementi che saliranno sul palco di Castrocaro.

 

Nel corso della finalissima i concorrenti che avranno passato selezioni, prefinali e semifinale si affronteranno interpretando brani editi dal vivo accompagnati dalla bravura e dell'esperienza del maestro Demo Morselli con la sua Demo Big Band Orchestra, venti elementi che si esibiscono con tournée in Italia ed all'estero ed in televisione, in particolare al fianco di Maurizio Costanzo (con cui Demo condivide la passione per la tromba) con cui hanno collaborato a Buona Domenica ed al Maurizio Costanzo Show.

 

Emiliano, diplomato al Conservatorio di Ferrara, Demo Morselli è arrangiatore e strumentista e ha collaborato con interpreti internazionali, tra questi Ray Charles, Simply Red ed i maggiori interpreti della canzone italiana come Fabrizio De Andrè, Mina, Adriano Celentano, Eugenio Finardi, Gino Paoli, Jovanotti e tanti altri. Al Festival di Castrocaro arriva accettando l'invito del Direttore artistico Gianluca Pecchini che sta ultimando la composizione della squadra del Festival.

 

"Ho risposto con gioia all'invito di Gianluca Pecchini, Direttore artistico della manifestazione - dichiara il Maestro Morselli- perché il Festival di Castrocaro è l'unica in Italia che ha davvero a che vedere con il talento. C'è tanto fermento per altre iniziative che in realtà sono più spettacoli che reali opportunità per gli artisti. Il Festival di Castrocaro rimane l'unica vera fucina di cantanti ed artisti nel nostro paese, anzi a livello europeo, un trampolino di lancio per diventare dei big della canzone. A Castrocaro io e la mia Big Band (con una formazione di 12 elementi) aiuteremo gli interpreti non solo musicalmente, ma anche spiritualmente, con tanto rispetto e apertura verso questi giovani in cerca della loro occasione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -