Cesena: serie di appuntamenti per "Una notte per la cultura"

Cesena: serie di appuntamenti per "Una notte per la cultura"

Cesena: serie di appuntamenti per "Una notte per la cultura"

CESENA - Ascanio Celestini, Erri De Luca, Luigi Lo Cascio, Mariangela Gualtieri, Alessandro Piperno e Antonio Monda, gli Almamegretta nei luoghi della cultura e dell'arte di Cesena, che sabato 26 settembre  diventeranno spazi di incontro culturale per reading, spettacoli, conferenze, musica, teatro, cinema. E' la " Notte per la cultura" di Cesena, dove saranno aperti tutti i musei e le gallerie comunali.


Alla Biblioteca Malatestiana ci sarà così Luigi Lo Cascio con il reading Un secolo di poesie in Sicilia, da Pirandello a Sciascia, mentre al Teatro Bonci Ascanio Celestini porterà il suo spettacolo Appunti per una lotta di classe. All'arena San Biagio sarà invece di scena lo scrittore Erri De Luca con lo spettacolo A due voci.


Ma anche spazi meno usuali ospiteranno incontri e spettacoli: è il caso della Rocca Malatestiana, che farà da cornice a una narrazione storica sul Sacco dei Brettoni con l'attore Roberto Mercadini, ma anche dei chiostri e dei cortili di alcuni palazzi storici, attraverso i quali si dipanerà l'itinerario delle Corti della poesia, con protagonisti Mariangela Gualtieri, Gianfranco Laureano e Giovanni Nadiani e altri poeti del territorio romagnolo.
 
In piazza Amendola,nel cuore del centro storico si svolgerà una lezione-spettacolo dedicata al Sassoferrato, pittore del Seicento al quale Cesena ha dedicato una mostra tutt'ora in corso alla Galleria Comunale d'Arte. La lezione-spettacolo sarà tenuta dal curatore della mostra Massimo Pulini con la regia di Claudio Cavalli, uno degli autori della nota trasmissione televisiva per bambini L'Albero Azzurro.
 
Sempre in piazza Amendola incontro con l'autore Alessandro Piperno intervistato da Antonio Monda, giornalista e collaboratore de La Repubblica. In collaborazione con i locali del centro, concerti live per tutta la notte con Gli Ex - Lego - Maciste - Strikeball.

Visite guidate e animazioni alla Pinacoteca, al Museo Archeologico e al Museo di Scienze Naturali, alla mostra del Sassoferrato. Nelle Notte per la Cultura non mancherà  uno spazio off, in collaborazione con l'associazione Aidoru e Itinerario Festival: la  Cesena Off  con alcune performance di avanguardia e ricerca espressiva verrà allestita al mercato coperto, dove tra i banchi di frutta e verdura  saranno protagonisti le compagnie teatrali Motus, Cosmesi e Plumes dans la tete.
 
La Cesenotte culturale si sposerà anche con la seconda edizione di Saporìe, dedicata al cibo di strada di qualità di Sicilia, Campania ed Emilia Romagna, organizzata da Confesercenti Cesenate, e con le iniziative promosse dall'Università per i vent'anni dell'insediamento universitario a Cesena.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -