CESENA - Un mosaico nel giardino di via Versilia per ricordare Giuseppe Palmas

CESENA - Un mosaico nel giardino di via Versilia per ricordare Giuseppe Palmas

CESENA - Si terrà sabato mattina 14 aprile nel giardino di via Versilia, a San Mauro, l’inaugurazione del mosaico in onore di Giuseppe Palmas (1918-1977), fotografo cesenate da molti ricordato come il fotoreporter della Dolce Vita. La cerimonia di inaugurazione, che si terrà alle ore 11 in presenza del Sindaco di Cesena Giordano Conti, dell'Assessore alla Cultura Daniele Gualdi e del Consigliere Regionale Paolo Lucchi, si inserisce all’interno degli eventi collaterali a CliCiak: dal 14 aprile al 13 maggio, infatti, alla Galleria del San Biagio è allestita la mostra delle “Aspiranti Starlette” degli anni ’50, con foto di aspiranti attrici di ieri immortalate dall’obiettivo di Palmas.


L’opera dedicata a Giuseppe Palmas è un mosaico che riproduce una porzione di un quadro del pittore cesenate Osvaldo Piraccini ed è stato realizzato dalla società Sidarte Srl di Ponte Pietra. Collocato a terra nel giardino, ha una forma circolare del diametro di un metro e mezzo, con al centro raffigurati in maniera stilizzata i due uccelli in volo protagonisti della tela di Piraccini come simboli non solo dello spirito libero che fu di Palmas durante la sua intera vita e carriera, ma anche della moglie Alda Amadori (deceduta poco più di un anno fa) che fu la più fedele sostenitrice del fotografo cesenate nonchè alleata preziosa sia in famiglia che nella vita.


Una scelta, quella di dedicare tale soggetto a Palmas, scaturita dal duplice desiderio del figlio Roberto di onorare la memoria del padre e l’amicizia che da sempre lega il pittore Osvaldo Piraccini e la famiglia Palmas.

E dalla volontà dell’amministrazione comunale di ricordare i personaggi che in modi diversi hanno contribuito a migliorare la città e a renderla celebre a livello nazionale. “Proprio per questo non potevamo perdere il ricordo di Giuseppe Palmas- spiega il Sindaco Giordano Conti- che con la sua opera ci ha consegnato un archivio fotografico di circa 80mila scatti che testimoniano 30 anni della storia italiana. In questa ottica abbiamo previsto anche di collocare, a fianco del mosaico, una bacheca in legno per illustrare, soprattutto alle giovani generazioni, la figura di questo nostro artista cesenate”.

I finanziamenti per l’opera, il cui costo complessivo di realizzazione e installazione si aggira sui 7mila euro (iva compresa), rientrano all’interno del pacchetto di 30mila euro che l’amministrazione ha destinato per il prossimo triennio all’arredo urbano della città.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -