Faenza, che fine hanno fatto i conigli del Parco Bucci?

Faenza, che fine hanno fatto i conigli del Parco Bucci?

Faenza, che fine hanno fatto i conigli del Parco Bucci?

FAENZA - A Faenza, in provincia di Ravenna, dal 2007 l'associazione "La Collina dei Conigli" (http://www.lacollinadeiconigli.net ) sta lavorando per tutelare le colonie di conigli presenti al Parco Bucci, o parco dei Laghetti, parco urbano di quella città, attraverso il recupero degli animali abbandonati da proprietari privi di coscienza e curando e sterilizzando gli animali della colonia stanziale per limitarne il numero.

 

"Dopo due anni di lavoro, tutto volontario e a carico dell'associazione, e dopo centinaia di animali sterilizzati o a cui è stata trovata una nuova casa, il comune di Faenza, da giovedì 8 gennaio 2009, ha dato ordine di catturare CON OGNI MEZZO, INCLUSE LE RETI PER I SELVATICI E I RETINI DA PESCA i conigli presenti nel parco, anche approfittando del fatto che il gelo li spinge ad avvicinarsi maggiormente agli umani nella speranza di avere cibo".

 

E' quanto denuncia l'associazione "La Collina dei Conigli".

 

"Ad un rapido controllo in questi giorni sono stati catturati tra i settanta ed i cento conigli, di cui non sappiamo più niente - dice l'Associazione, che si chiede "Perché è stato dato l'ordine di catturare i conigli? Dove sono e come stanno? Quanti sono stati feriti nelle catture?"

 

"I conigli del parco devono tornare alle loro tane - ripete l'associazione "La Collina dei Conigli" - perché gli animali in libertà devono essere protetti e non perseguitati".

 

"Alle nostre richieste di chiarimento non abbiamo avuto ancora nessuna risposta. Per il comportamento del comune, a cui da anni chiediamo, senza alcun risultato tangibile, di attivare una anche minima politica di lotta contro gli abbandoni non c'è nessuna giustificazione. Nessuna prospettiva di una politica per gli animali, nessun intervento programmato e ragionato, nessuna sensibilità".

 

"Abbiamo nelle orecchie le urla dei conigli presi in trappola, dateci la vostra voce per aiutarli" è l'appello dell'associazione.

 

Per chiunque volesse ricevere o dare informazioni, è attivo l'indirizzo email: info@lacollinadeiconigli.net

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -