Forlì, aeroporto. Minutillo: "La cordata c'è, Rusticali ci incontri"

Forlì, aeroporto. Minutillo: "La cordata c'è, Rusticali ci incontri"

Francesco Minutillo, presidente del Comitato di imprese

Prosegue la polemica sul futuro dell'aeroporto di Forlì. Francesco Minutillo, presidente del Costac - SEAF (Comitato di Studio per l'acquisizione di quote azionarie di spa Seaf), risponde alle dichiarazioni del presidente dell'aeroporto, l'ex sindaco Franco Rusticali, che asseriva di non aver ricevuto alcuna richiesta di audizione. "Ho inoltrato oggi pomeriggio una richiesta di chiarimenti ovvero di smentita al presidente".

 

Poi attacca Lega Nord, che nel frattempo dice di essere pronta con un'altra cordata ad incontrare il presidente Franco Rusticali per affrontare il problema del futuro dello scalo forlivese: "Noi rifiutiamo incontri segreti".

 

"Vista la chiarezza con cui la domanda era stata avanzata, emergente dal letterale tenore della missiva - spiega Minutillo riferendosi alla richiesta di incontro inviata a Seaf -, trasmessa sin dal 16 Ottobre e parimenti diffusa a tutti i mass-media, laddove veniva istanziata la programmazione di audizioni, non ho potuto esimermi dal verificare, direttamente con il Dott. Rusticali, l'esatta dinamica degli eventi".

 

"Non voglio pensare male né credo che si possa essere stato un volontario travisamento di quanto, invece, scritto - prosegue Minutillo -. Credo che sia interesse di spa Seaf, nonché del suo Presidente Rusticali, di collaborare con il Comitato di società che presiedo e che manifesta precipuo interesse nell'acquisizione di quote azionarie di spa Seaf".

 

Minutillo ci tiene a precisare che "questo gruppo non può procedere ad impegnare rilevanti capitali in una operazione di cui non sono chiari i termini. Non possiamo intervenire acquistando a "scatola chiusa" ovvero senza sapere che fine potrà fare un eventuale investimento nell'Aeroporto di Forlì".

 

Poi l'affondo alla Lega Nord, nel quale si intravede anche uno sfondo di polemica politica, essendo Minutillo anche segretario provinciale de La Destra: "come si potrà vedere, questo Comitato lavora ed intende lavorare in futuro alla luce del sole - chiarisce Minutillo -, rifiutando incontri segreti e/o riservati e/o in camera caritatis, come già, almeno sembra, programmato dall'onorevole Pini".

 

L'obiettivo del Comitato, spiega Minutillo, è "poter offrire le risorse sia finanziarie sia soprattutto, di capacità imprenditoriali di un gruppo che ha a cuore la sorte dell'Aeroporto di Forlì. Alla luce del sole - ribadisce Minutillo - faremo tutto ed i cittadini romagnoli, veri azionisti, di fatto, della spa Seaf, potranno valutare e giudicare l'operato sia di questo Comitato sia, soprattutto, di spa Seaf".

Commenti (5)

  • Avatar anonimo di Effe
    Effe

    Tanto alla fine decide il padrone di Forlì, Rusticali...

  • Avatar anonimo di Auchan
    Auchan

    Sarà... ma c'è una bella differenza tra chi dice nome e cognome dei componenti e chi invece si riempie solo la bocca del nulla.

  • Avatar anonimo di Davide3
    Davide3

    La cordata di Minutillo, la cordata di Pini ... ste cordate politicizzate mi fanno ridere, sembra una commedia di Totò

  • Avatar anonimo di Pippo
    Pippo

    Purtroppo questa volta sono d'accordo con Paolo1. Minutillo non scherziamo. Ma dove vi presentate.

  • Avatar anonimo di Paolo1
    Paolo1

    "poter offrire le risorse sia finanziarie sia soprattutto, di capacità imprenditoriali" Con personaggi come quelli della Icaro? Minutillo non scherziamo!

Notizie di oggi

    I più letti della settimana

      -
      -