Forlì: al centro-destra la circoscrizione 1. Presidente è Fusconi (Lega)

Forlì: al centro-destra la circoscrizione 1. Presidente è Fusconi (Lega)

Forlì: al centro-destra la circoscrizione 1. Presidente è Fusconi (Lega)

FORLI' - E' Piero Fusconi, esponente della Lega Nord il nuovo presidente della prima circoscrizione. Si è risolto a suo favore il lungo "braccio di ferro" che c'è stato in questo mese per la scelta del presidente, vista la situazione di parità: 10 consiglieri del centro-sinistra, 9 del centro-destra e uno di DestinAzione, che lunedì sera ha votato per Fusconi. Il leghista si troverà quindi a guidare una risicata maggioranza che va da Pdl, Lega Nord e DestinAzione Forlì.

 

La stessa risicata maggioranza, d'altra parte, l'avrebbe avuta il centro-sinistra. Una situazione di equilibrio che potrebbe, di fatto, voler dire ingovernabilità della prima circoscrizione. E' fiducioso Fusconi: "Lavoreremo con sintonia d'intenti, andremo avanti assieme all'opposizione". D'altra parte, continua Fusconi, l'alternativa è "un ostruzionismo che avrebbe danneggiato tutti".

 

In ogni caso, per il nuovo presidente, saranno rare le volte che si andrà a deliberazione, vale a dire al conto dei favorevoli e contrari, e "più componenti dell'opposizione saranno coinvolti, meno problemi ci saranno". Conclude Fusconi: "Speriamo che ci sarà riconosciuto che avremo fatto qualcosa di utile per la città". L'avvocato continuerà la sua professione fino alla fine del'anno, poi si disimpegnerà gradualmente dallo studio per dedicarsi alla circoscrizione con più tempo.

Commenti (43)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @jjletho probabilmente sei più giovane di me. Ti posso garantire che p.zza Saffi negli anni 80 era di una tristezza desolante, piena di tossici e nient'altro. Mia madre che lavorava alla telecom venne scippata 2 volte in 6 mesi. Oggi la piazza di Forlì è decisamente + bella e frequentata di allora. Ma probabilmente sei + giovane di me ... Quanto al centro storico, è vero, c'è un progressivo decadimento, dovuto all'incuria di molti proprietari di immobili che invece di ristrutturare affittano a extracomunitari a prezzi esosi. Il crollo del commercio contribuisce a deteriorare ulteriormente il tessuto urbano. Succede anche a Cesena e a Ravenna, ma i centri storici + piccoli (quello di Forlì è molto + grande) consentono una maggior tutela. Aggiunga lo snobismo di noi forlivesi che spesso premia i locali e negozi non di Forlì... Comunque ha sicuramente ragione a dire che esiste una " questione" centro storico da risolvere. Le garantisco che ci impegneremo perchè i fatti rispondano ai cittadini e spero che tra 5 anni lei sia dalla nostra parte. Vico

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @manvel Non ho nessun problema ad accettare critiche e sfottò intelligenti. Ma di fronte alle volgarità e alla banalità mi creda, provo solo pena. Se pensa di farmi arrabbiare così ... continui pure magari con + impegno, così tra qualche anno riuscirà a stupirmi con qualcosa di intelligente.Le faccio i miei migliori auguri e spero che le sue frustrazioni si assopiscano.

  • Avatar anonimo di jjletho
    jjletho

    @vico sinceramente non penso che Forlì negli ultimi 20 anni sia migliorata, anzi la vedo come città molto decadente, il centro storico sta diventando vuoto e spento e la nascita dei musei S.Domenico (molto belli) del nuovo Diego Fabbri e del palazzo della Fondazione non sono serviti ad evitare l'impoverimento della città. Per lavoro sono quasi sempre a Cesena o Ravenna e in questi due centri a noi molto vicini non vedo il decadimento che opprime forli; sono città governate dal centrosinistra da sempre , la politica la fanno gli uomini e non i partiti. A ravenna e cesena probabilmente c'era e ci sono tuttora persone con idee più fresche che a forlì.Personalmente sono rimasto molto deluso della giunta Masini , anche Rusticali non aveva fatto molto tranne che finire l'ospedale (cosa non da poco). Speravo vincesse il centrodestra non perchè mi riconosco nelle loro idee ma per sperare in una inversione di rotta della parabola discendente di forli. Ora ci sono 5 anni con Balzani spero che abbia la forza di cambiare realmente la realtà forlivese. Il centro storico è diventato il serbatoio di voti del centrodestra, se fossi in lei mi preoccuperei e non festeggerei molto. Il miglior modo per rispondere ai cittadini di forli è con i fatti e non con le parole. Buona giornata Max

  • Avatar anonimo di manVel
    manVel

    "Il tono nervoso dell'interlocutore"? ahahahah! MA MI FACCIA IL PIACERE!!! Io mi sollazzo nel farla arrabbiare!! :-) Qua di tono nervoso c'è solo il suo...me lo immagino che si agita e sbraita contro il pc chiedendosi "ma chi saranno mai questi personaggi che mi prendono per i fondelli?". E allora via al contrattacco tra 'pseudonimi vuoti, non hanno il coraggio di metterci la faccia ecc.ecc.'. Come i bambini di 5 anni, curiosone! Inoltre la smetta di fare la vittima dicendo "legga quello che hanno detto su di me", cercando il motivo buono per ribattere. E' LEI che ci sta mettendo la faccia, deve saper accettare soprattutto le critiche, troppo facile sentirsi dire solo i complimenti. Se non sa accettare le critiche e gli sfottò, si chiuda in casa: non gliel'ha ordinato il dottore di candidarsi.

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    Evidentemente al signor MAnVEl sfugge che al ballottaggio ci siamo andati con 10 punti di vantaggio, che io avevo detto che sarebbe successo e che ero assolutamente tranquillo che avremmo vinto con il 55% (può chiedere ai miei colleghi). Quanto alle facce, mi piacerebbe vedere la sua, ma visto il tono nervoso dell'interlocutore, temo che la componente anatomica coinvolta dai risultati politici forlivesi era un altra, ed evidentemente bruciava parecchio. Ma è di tutta evidenza che questa destra non sa andare oltre alle battute, con un premier d'avanspettacolo cosa aspettarsi dagli emuli locali? Almeno Berlusconi ci mette la faccia... ManVel e c. nemmeno quella.

  • Avatar anonimo di manVel
    manVel

    Oppure la quotazione della faccia di Vico e degli altri PD quando, convinti di vincere al primo turno, se la sono fatta sotto andando al ballottaggio? NON HA PREZZO!!! ;)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @alex 4444 mi daresti anche le quotazioni delle facce al rondo-point dopo il ballottaggio? Ps la cena alla festa un po' di più, sulla cgil non so dire e per Mosca trava un lowcost che spendi meno.

  • Avatar anonimo di alex 4444
    alex 4444

    cena alla festa del PD 12euro iscrizione alla CGIL 88euro volo sola andata per Mosca 369euro vedere la faccia dei consiglieri di sinistra dopo l'elezione di Fusconi non ha prezzo......................... per tutto il resto c'è Mastercard!!

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @cesareb i negozi chiudono per una crisi economica mondiale, Forlì è una delle città più sicure d'Italia, francamente il degrado non lo vedo, vivo a Forlì da 47 anni e credo che oggi la mia città sia più bella di 20 anni fa. (e anche allora governava il centro sinistra). Concordo con lei su ausiliari, piano del traffico e costo dei parcheggi, sono eccessivi e punitivi. Per quanto concerne i fondi dobbiamo ringraziare una scellerata politica di tagli fatta dal governo centrale che ha tagliato i finanziamenti agli enti locali e come lei ben sa non si fanno nozze con i fichi secchi. Quanto ai voti del centro storico, non posso che osservare che da sempre è stato bacino elettorale della destra. Vedremo se la politica della nuova amministrazione riuscirà a conquistare consensi anche qui.Noi lo speriamo.

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @lorenz ha ragione, in russia si vive peggio che a verona. E infatti anche lì governa, guarda caso, un buon amico del nostro premier. Quantoa alle ichiarazioni offensive, si rilegga quello che è stato scritto su di me. Ma capisco lei appartiene alla categoria che ritiene che il centro sinistra debba subire supino gli insulti dei nostri avversari. Se ne faccia una ragione, sia io che Michele5555 rispondiamo, e mi permetta con atteggiamenti + eleganti che riferirsi ai problemi personali dei nostri interlocutori. Quanto ai professori di storia le consiglio, da profano di studiare la materia, nelle tornate elettorali Berlusconi ha perso 2 volte su 5, evidentemente smentendo le sue parole. Quanto ai criteri per la scelta delle persone, mi consenta, credo che le tette(e a questo mi limito per buon gusto), non siano meglio delle cultura, ma sicuramente sbaglio.

  • Avatar anonimo di lorenz
    lorenz

    Michele5555, ma che razza di problemi hai nella tua vita per uscirtene con dichiarazioni così stereotipate e offensive?? credo proprio che a verona si viva meglio che in russia...poi da come la canti tu ci sono pestaggi e olio per tutti coloro che non sono favorevoli al duce tosi...ma per piacere, forse l'hai letto su l'unità... vedi, se si continua a ragionare così, silvio vincerà ancora per lunghi anni, perchè sei più stereotipato tu di tutti quelli che critichi, avvicinati un po' più alla realtà, non so inizia a leggere il riformista o l'espresso tanto per iniziare.. il top poi è quando fai trasparire che balzani sia qualcuno in quanto professore universitario..se le persone le valutiamo così siamo a posto..in base alla vittoria di un concorso..mamma mia, tutti gli altri son cretini immagino, specie chi non la pensa come. bah

  • Avatar anonimo di cesare b.
    cesare b.

    Mai parlato di nuovo ma di cambiare. Per cambiare amministrazioni gestite dalla stessa parte politica per tanto tempo.. con società partecipate...etc...e tutti sanno che se si fosse votato con le stesse circoscrizioni del 2004 come sarebbero finite le elezioni nella circoscrizione 1. Allora si sarebbe potuto eleggere presidente qualcun altro e non il più anziano.

  • Avatar anonimo di Alessandro Ronchi
    Alessandro Ronchi

    La ventata di nuovo portata dall'ultrasettantenne Fusconi ci travolgerà.

  • Avatar anonimo di cesare b.
    cesare b.

    Nonostante la circoscrizione 1 sia stata modificata in senso poco logico è stata chiara la volontà dei cittadini del centro storico nel momento del voto, è chiara la volontà di cambiamento. Troppi negozi chiusi, troppo alti i prezzi dei parcheggi, troppi vigili - ausiliari per le multe, troppo pochi i parcheggi, troppo degrado, troppa insicurezza, troppi pochi investimenti e idee da parte della amministrazione pubblica e l'elenco potrebbe continuare. I mercoledì con i negozi aperti e band musicali locali che suonano dimostrano che serve poco per migliorare la situazione. Spero che il segnale arrivi a tutti.

  • Avatar anonimo di Michele5555
    Michele5555

    Caro dottor Zanetti..lasci stare questa gente perde da 40 anni e invece di imparare qualcosa continua da 40 anni a offendere..a offendere voi eletti e noi elettori ( per inciso io la preferenza l'ho data a lei ecco da dove vengono i voti caro benpensante) Non perda ne anche tempo a discutere..che continuino ad esaltarsi per la conquista con ampio margine della 1 futuro baluardo per la liberazione di forli dalla dittatura marxista-leninista che ci ha oppresso da sempre Però una cosa va detta ..caro benpensante perchè non se ne va in Veneto dall egregio dottor Tosi ? Li tra ronde padane, fascisti in consiglio comunale ( vabbè quelli li abbiamo anche qui basta vedere il dottor Ragni), pestaggi di diversi , disinteresse verso i più deboli si troverà di certo meglio che nella piccola Russia cosi opprimente in cui vive ManVel tu invece sei un professore universitario come Balzani , vero ? Che posto hai nella giunta ? Quale assessorato? Perchè è chiaro che simili talenti sono già in giunta ( o magari viste le loro tendenze politiche in giunta ombra)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    le parole di benpensante e manvel si commentano da sole. Non hanno neanche il coraggio di metterci la faccia, sono anonimi e vuoti come i loro pseudonimi. . Sono orgoglioso che simili personaggi parlino male di me.

  • Avatar anonimo di manVel
    manVel

    Vico Zanetti sta all'obiettività come un vegetariano alla sagra della fiorentina. Sa tutto lui, risponde lui, consiglia lui, decide lui: è il Berlusconi di Forlì (ed è una grande offesa per Silvio...non il contrario). E c'è gente che, come si legge nel commento qui sotto, lo ha pure votato: TAFAZZI gli fà un baffo!!! Consiglio comunque i lettori a dar ragione al signor Zanetti: il modo miglior per far tacere persone di questo calibro e cultura è dargli corda... VAI FICO, ops... VICO.... sei tutti noi!!! Il paladino del PD.

  • Avatar anonimo di benpensante
    benpensante

    e pensare che c'è stata gente che ha votato persone come il sig.Zanetti; non conosco nè zanetti nè gaudenzi ma basta leggere il tenore delle loro righe per capire dove sta il buon senso e la voglia di far crescere Forli. Volevo comunque dire che la qualità della vita non misura l'onestà di una amministrazione,in alcuni posti d'italia ci sono amministrazioni di sinistra in fondo alla lista ed in altri quelle di destra in cima,mi riferisco a calabria,puglia,lombardia e veneto.Il problema è il "contorno" di difesa ad oltranza del potere ovvero l'alternanza è praticata ed accettata solo dal centro destra e non dal centro sinistra soprattutto dove è radicato.Ma andiamo alla lega: cosa ne dice il signor zanetti degli accordi fatti a santa sofia dall'attuale sindaco col signor Pini della Lega al fine di sconfiggere la lista Biandronni? Che forse A santa Sofia la Lega va bene ed a Forli no ?Speriamo solo che Balzani faccia piazza pulita dei clientelismi della sinistra e faccia avanzare la meritocrazia ed allora probabilmente,sig.Zanetti,per una persona poco obiettiva come Lei non ci sarà piu' spazio nelle liste di un partito serio.

  • Avatar anonimo di Gabrin
    Gabrin

    Conplimenti a Destinazione Forlì per la rappresaglia politica, dopo il tentativo miseramente fallito di far vincere Rondoni al ballottaggio. Ora la Pirini con i leghisti, i fascisti ed i ciellini cosa ci preparano? La politica d'integrazione a suon di ronde nere? una centrina nucleare in piazza saffi? una tangeziale in mezzo ai giardini pubblici? Vergognatevi!!!!

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @francesco gaudenzi accaldato, caro Francesco. Per la pausa caffè, ovviamente, sarò a favore, ma le consiglierei di evitarla, visto il nervosismo che potrebbe provocarle il cercare la quadra tra il suo programma, quello vero, e le aggiunte , antitetiche di destinazione. Un buon punto di mediazione sarebbe una pausa camomilla... Scherzi a parte, sono sicuro che tra persone di buon senso le giuste soluzioni si trovino sempre, ma siamo certi, che parafrasando Sting che the russian love their children too ? Speriamo che lei abbia ragione. Cordialmente Vico Zanetti

  • Avatar anonimo di francesco gaudenzi
    francesco gaudenzi

    Caro collega Vico Zanetti,come sta? Leggo con vivo interesse i suoi calcoli matematici che riguardano le future votazioni in Circoscrizione.Le chiederei almeno,per favore,di non negarci la pausa caffè:ne abbiamo diritto!Forse non riusciremo a pungolare l'amministrazione con continuità a causa della parità di consiglieri,ma non ci siamo candidati solo per questo.Fosse stata questa la nostra intenzione saremmo rimasti in posizione defilata a sparare raffiche di comunicati.Ci siamo candidati soprattutto per attuare progetti(nei limiti di una Circoscrizione) con l'unica finalità di apportare miglioramenti alla nostra Città.Stia tranquillo,intendendo rassicurare anche il nostro amareggiato collega Caldi, che nei prossimi 5 anni non costruiremo centrali nucleari:non è nel programma della maggioranza.Mi auguro invece che si possa collaborare durante questo mandato nell'ambito dei singoli progetti,soprattutto perchè sono sicuro che anche lei e i suoi compagni,come noi, abbiate a cuore Forlì. Le invio i miei più cordiali saluti Francesco Gaudenzi Consigliere Circoscrizione 1 Gruppo PDL

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @gavo le sfugge che i numeri non sono gli stessi, noi abbiamo un consigliere in + della destra, quindi se destinazione avesse valutato positivamente le nostre proposte avremmo potuto persino far passare chessò un odg contro Forlì sito di stoccaggio di scorie, o persino una cena sociale, altro che una pausa caffè. Peraltro avevamo presentato una integrazione al programma che recepiva molte delle proposte di destinazione, ma evidentemente, come già detto la pregiudiziale non era programmatica, e noi non accettiamo banali compromessi al ribasso. Quanto al futuro, non lo prevedo tragico, tutt'altro. Credo che costruire coalizioni che non possono governare con i numeri sia solo un atto di presunzione. Mi creda, basta ricordare le vicissitudini di Prodi, tra Mastella e Bertinotti, e Berlusconi, tra CAsini, Bossi e Fini... Ma la storia ha sempre insegnato poco, meno male che il sindaco di Forlì è competente in materia, ma anche un profano come me, senza palla di vetro, non vede la "maggioranza" della uno sotto buoni auspici. Vico Zanetti

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @benpensante consiglierei il sig.Benpensante, visto l'imperante malgoverno della sinistra di andarsene in una delle magnifiche città governate dalla destra, che il sole 24 ore noto giornale comunista (di confindustria) mette sempre dietro quelle da noi governate,nelle classifiche sulla qualità della vita , così potrà vedere le cose in maniera più obbiettiva.

  • Avatar anonimo di benpensante
    benpensante

    cIO' CHE MI MERAVIGLIA LEGGENDO I COMMENTI ò CHE CI SIANO CONSIGLERI DELLA CIRCOSCRIZIONE 1 DEL pd idv CHE ABBIANO QUESTO ASTIO ATAVICO NEI CONFRONTI DAGLIA ALTRI,SOPRATTUTTO C'è (ED ANDREBBE IMMEDIATAMENTE SOSTITUITO) CHE PARLA,PRIMA ANCORA DI COMINCIARE DI "MALGOVERNO DELLA CIRCOSCRIZIONE 1" come se il buon governo fosse l'iper,le assunzioni clientelari negli enti pubblici,i tre inceneritori,le magagne dell'acer,il caso del pedofilo e la non dimissione di Bertozzi ma soprattutto della IBba che ancora è al suo posto con lo stipendio aumentato...se questo è buon governo il buon Fusconi puo' stare tranquillo perchè oltre che non governare (le circoscrizioni non governano) sicuramente non potrà mai fare di peggio pur imegnandosi al massimo.Quello che manca in molti commenti è la voglia di fare il bene della città cone Df e PDL Lega sembra vbogliano fare ,non cosi' il PD che sente forse la vicinanza delle sabbie mobili della propria insignificante e povera politica ,ricca di liste ma povera di contenuti e cosi vanno a darsi la zappa sui piedi come i consiglieri PD della circ.1:Cominciate a lavorare bene e smettete la polemica legata all'invidia ed al potere effimero che avete perso!

  • Avatar anonimo di Gavo
    Gavo

    non sapevo ci fosse la svendita di sfere di cristallo al discount. tutti i pdini a prevedere il tragico fututro della circoscrizione quando non è che il centro storico (ex circoscrizione 1 senza vari accorpamenti) abbia goduto tantissimo grazie loro eterno governo: è stato fatto qualcosa di buono e qualcosa di meno buono come in tutti i governi, nessuno è perfetto. perchè i pregiudizi a priori? perchè se destinazione si fosse astenuta (per eventuale coerenza: visto che il pd non può convergere verso df mi stupirei del contrario) il pd avrebbe avuto la garanzia di una maggiore e migliore governabilità con gli stessi numeri?neanche lo stesso pd-idv da solo non avrebbe potuto votare la pausa caffè .... michele gavelli

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @ jjletho mi sembra che a Forlì la sinistra abbia vinto. Quanto a destinazione, la scelta di appoggiare il centro destra ha fatto cadere proprio quell'essere superpartes che lei auspicava assumessero. Le spiego, se si fossero astenuti, avrebbero potuto essere l'ago della bilancia approvando così le nostre proposte che ritenevano giuste 10 voti PD-IDV e 1 destinazione=11 voti maggioranza Invece appoggiando la destra al massimo possono mettere insieme 10 voti (9 pdl e lega+1 idv) e quindi non solo non possono governare, ma facendo una scelta di campo, non so con che coerenza potranno presentare proposte bipartisan. Lo stesso Fusconi, che è persona intelligente, fa un'apertura obtorto collo, perchè sa che la sua è una vittoria diPirro. Mi creda, l'errore di Destinazione è, insieme sia politico che matematico. E' la rinuncia alla propria indipendenza, senza avere in cambio nessuna possibilità di incidere sulla circoscrizione. Vico Zanetti

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @enry mi limito a farle notare che il partito estinto ha il 55% dei forlivesi dalla sua parte e solo un regolamento che a parità di voto da la preferenza al + anziano ha consentito a Fusconi di prevalere in una circoscrizione in cui la presunta maggioranza ha esattamente gli stessi voti dell'opposizione, e, senza il nostro voto non può votare neanche la delibera per la pausa caffè. Quanto al potere le sfuggeil dettaglio che chi l'ha voluto ad ogni costo è chi ha fatto alleanza assurde pur di non governare, e che alla città dovrà rispondere di questa scelta. vico zanetti

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @P.Kc Capisco che la bellezza della sua amica possa averla distratta dai dati di fatto. Destinazione ha presentato un programma che era un mix dei due presentati dalla destra e da noi, chiedendo la presidenza. Di fronte al nostro no, per coerenza, di fare nostre istanze di destra, ha preferito credere al centro destra, che più veloce di speedy gonzales ha accettato di presentare un programma degno di Fregoli, principe del trasformismo, passando dai parcheggi in piazza e dalla fine del blocco del traffico ad una sua intensificazione. Veda lei, io alle promesse di chi non ne ha mantenute nessuna non credo molto. Ma evidentemente la dirigenza di destinazione o soffre di inesperienza o ha reagito piccata al rifiuto da parte nostra di una loro immotivata presidenza, oppure nel nome e nel Dna ha un errore di stampa e si chiama DESTRINAZIONE. Mi chiedo cosa ne pensi chi l'ha votata. Vico Zanetti

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @reartù è preoccupante che un sovrano assoluto ci rassicuri sulla tenuta della democrazia. Scherzi a parte, sono convinto che l'avvocato Fusconi sia una persona seria, ma credo che ben poco abbia in comune con gli elettori Destinazione. Quindi, più che del presunto marasma del PD, ci limitiamo a notare che la circoscrizione 1 ha un presidente che non è in grado di governare, stante i 9 + 1 voti di Pdl lega e destinazione contro i 10 di PD+Idv, e che troviamo quanto meno anomala l'alleanza ecoleghista. Vico Zanetti consigliere circoscrizione 1

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    Dal numero di interventi, vedo che Luca Caldi è molto preoccupato. Posso rassicurarlo sulla tenuta democratica della nostra città. Un presidente della Lega Nord Forlivese di anni 75 non fa nessuna paura. Sono invece preoccupato per il marasma che aleggia nel maggiore partito di questa città. Cordialmente

Commenti meno recenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -