Forlì: arriva il "car sharing", quattro auto a disposizione dei cittadini

Forlì: arriva il "car sharing", quattro auto a disposizione dei cittadini

Forlì: arriva il "car sharing", quattro auto a disposizione dei cittadini

FORLI' - Blocchi del traffico limitati solo ad una porzione di centro storico, esclusi i corsi principali, bus navetta gratuita che serve alcuni parcheggi che diventano "scambiatori" ed ora  anche un servizio di ‘car sharing' elettrico, "il primo del suo genere in Italia", sostengono i promotori, Comune e Avm. Con l'arrivo delle misure anti-smog, è stata presentata la novità: i forlivesi avranno a disposizione quattro "auto pubbliche".

 

> LE FOTO DELL'INIZIATIVA

 

Si tratta di due Fiat ‘500' elettriche (fornite dalla società Micro Vett di Imola) e due Fiat Punto a metano (già nella disponibilità della società del trasporto pubblico Avm). In sostanza, chi si abbonerà al servizio (per i primi tre mesi di sperimentazione l'abbonamento è gratuito con 75 euro di cauzione, poi costerà 120 euro all'anno l'abbonamento), potrà prenotare la sua vettura, ritirarla nei due punti di distribuzione, alla stazione ferroviaria e in piazza Saffi, e girare liberamente senza limitazione di ztl e parcheggi a pagamento, al costo di tre euro l'ora e un massimo di 50 chilometri di percorrenza.

 

"Nei primi tre mesi il servizio è sperimentale e sarà in funzione solo nelle giornate di giovedì", spiega Ubaldo Marra, presidente di Avm. Se andrà bene, "da marzo potremmo anche estenderlo", continua. Si sta analizzando la fattibilità di portare lo stesso servizio anche a Cesena e Cesenatico. "Assieme ai provvedimenti sul traffico vogliamo innescare un ciclo virtuoso che porti a moltiplicare la presenza di persone in centro nei giorni di giovedì, per goderselo senza macchine", illustra l'assessore all'Ambiente Alberto Bellini.

 

Accanto alle novità più all'avanguardia non mancano i tradizionali parcheggi, "di cui uno da 127 posti è stato appena aperto in zona stazione", aggiunge il vice-sindaco Giancarlo Biserna. Nel  ‘pacchetto anti-smog' per il centro, infine, è previsto anche un servizio di navetta elettrica per collegare piazza Saffi ai parcheggi Montefeltro e Salinatore da una parte e quelli di via Oriani e della stazione dell'altra.

 

Il servizio gratuito sarà attivo dalle 6,45 alle 9,15 e dalle 12,15 alle 14,45. "Non dimentichiamoci che i provvedimenti di blocco sono legge regionale, che derivano dalla necessità di disincentivare l'uso del mezzo privato," conclude il sindaco Roberto Balzani, per prevenire le proteste che già sono fioccate nel primo giovedì senz'auto in centro.


Commenti (1)

  • Avatar anonimo di P.Kc.
    P.Kc.

    4 auto sono sufficenti, ormai il blocco è limitato a 10 vie e, considerate le deroghe, non interessa più 100 persone

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -