Forlì - Calcio e solidarietà: a Vecchiazziano si conclude il 'Torneo di Natale'

Forlì - Calcio e solidarietà: a Vecchiazziano si conclude il 'Torneo di Natale'

FORLI' - Volge al termine il 9° Torneo di Natale di Calcio 5, tradizionale iniziativa organizzata presso il Palazzetto L. Marabini di San Martino in Strada, dalla Polisportiva Sammarinese e dalla UISP di Forlì, in collaborazione con Sporting Forlì, Sammartinese Scuola Calcio e Vecchiazzano Calcio. La giornata di mercoledì 5 gennaio sarà tutta dedicata alle semifinali che inizieranno al mattino a partire dalle ore 9.30 per proseguire poi nel pomeriggio; le finalissime sono previste per il pomeriggio di giovedì 6 gennaio, a partire dalle ore 14,00dai "Piccoli Amici" nati nel 1997/98 e, a seguire, tutte le finali delle altre categorie, sino agli esordienti dell’anno 1992, incontro questo che chiuderà la manifestazione.

Alle ore 18,00 circa sono previste le premiazioni con la premiazioni dei vincitori delle singoli categorie e l’assegnazione del "2° Trofeo Veterani dello Sport" per la categoria "Piccoli Amici", del "2° Trofeo Roberto Zoli" per la categoria Esordienti ’92; alla società che si sarà invece aggiudicata la speciale classifica per società, verrà assegnato il 7° Trofeo "Memorial Bruno Cantarelli".

Si avvia dunque alla conclusione un appuntamento importante, entrato già da tempo nella tradizione delle attività sportive forlivesi, per altro molto rare, del periodo natalizio, che si è avvalsa quest’anno della straordinaria partecipazione di 64 squadre e che ha visto la fase eliminatoria svolgersi presso gli impianti "Corner" di Vecchiazzano e "L. Marabini" di San Martino in Strada, raccogliendo attorno a se una notevole cornice di pubblico.

Questa straordinaria partecipazione assume toni molto più significativi viste le finalità benefiche del torneo a favore dell’Associazione "Amici di Armando", alla quale andranno tutti i fondi raccolti durante la manifestazione, in favore dell’opera del missionario laico Armando Catrana che da una trentina d'anni opera in poverissime regioni del Mato Grosso, in Brasile,per dare soprattutto ai giovani, gli strumenti per uscire da una terribile situazione di emarginazione e povertà.

Con l’ assegnazione 7° trofeo "Memorial Bruno Cantarelli" si vuole invece mantenere vivido il ricordo del compianto fondatore e Presidente della Polisportiva Sammartinese, che tra i tanti meriti ebbe anche quello di ideare e dar vita a questo bellissimo torneo natalizio.

Gli obiettivi che la Polisportiva si era posta, sia sportivi che di beneficenza, saranno dunque raggiunti, visto il grande successo di partecipazione di atleti e di pubblico che la manifestazione ha saputo raccogliere. Un grosso impegno organizzativo, non disatteso, nonostante le festività, dai dirigenti e collaboratori della Polisportiva, che nelle 10 giornate di durata del torneo hanno visto scendere in campo oltre 600 ragazzini, con un seguito di appassionatissimi genitori e familiari e l’ampio successo di pubblico dovrebbe, appunto, garantire anche le aspettative di buon successo per la raccolta dei fondi a sostegno dell’attività di Armando Catrana, che era e rimane l’obiettivo primario.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -