Forlì-Cesena, torna la paura terremoto: nuovo sciame sismico in Appennino

Forlì-Cesena, torna la paura terremoto: nuovo sciame sismico in Appennino

Forlì-Cesena, torna la paura terremoto: nuovo sciame sismico in Appennino

FORLI' - Torna la paura terremoto venerdì pomeriggio tra il cesenate e il forlivese, epicentro la scorsa settimana di uno sciame sismico durato circa 48 ore. La scorsa settimana gli abitanti della vallata del Savio e del Bidente avevano trascorso ore di tensione e smarrimento. La scossa più forte dello sciame era stata misurata mercoledì 25 maggio poco dopo la mezzanotte ed aveva avuto una magnitudo di 3.7 Richter, che equivale al IV - V grado della scala Mercalli.

 

Anche in questa circostanza in molti si sono riversati sulle strade. Non sono stati segnalati comunque danni a cose o persone. I sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno misurato che la scossa, rilevata alle 15.22, è stata di magnitudo 2.8 Richter, con epicentro ad una profondità di 8.5 chilometri nella zona di Bagno di Romagna. Ne sono poi seguite una decina strumentali, la più intensa di magnitudo 2.2 Richter alle 15.45.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -