Forlì, elezioni Usa: il Pd forlivese si fa in due per l'election-day

Forlì, elezioni Usa: il Pd forlivese si fa in due per l'election-day

Forlì, elezioni Usa: il Pd forlivese si fa in due per l'election-day

FORLI' - Per l'election day americano il Partito democratico forlivese si fa in due. Per la serata americana sono state organizzate per stasera due ‘notti bianche'. La prima, voluta dall'Unione territoriale del Partito democratico forlivese, partirà alle 21 al circolo Arci "Dell'Amore" al Foro Boario, a cui interverranno Lucio Nardi (Segretario Circolo PD Foro Boario), Alessandro Castagnoli (Segretario Territoriale PD Forlivese), Nadia Masini (Sindaco di Forlì). Durante la serata piano bar con Sofia, vino e ciambella per tutti.

 

L'altra iniziativa è organizzata del Comitato "Forlì per Balzani" (a sostegno del candidato sindaco alle primarie, Roberto Balzani) al circolo Madamadorè di viale Spazzoli, 51 a Forlì. "Notte bianca con Obama" è il titolo dell'iniziativa dei democratici pro-Balzani. Nel corso della serata collegamenti per seguire le elezioni americane presidenziali, commenti, filmati e documenti, nonché intervalli musicali e di ristoro.

Commenti (5)

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Gli USA sono a tutti gli effetti la nazione più influente e potente del mondo, conoscere il punto di vista e le idee di chi ne sarà alla guida ha effetto anche sulla nostra politica come stato e, nel nostro piccolo, come città. Un'iniziativa organizzata di comune accordo dai vari movimenti del centrodestra sarebbe stata una buona occasione per farsi conoscere e soprattutto per mostrare compattezza nell'opposizione, cosa che purtroppo sembra al momento assai remota. Ma vabbe', occasioone persa.

  • Avatar anonimo di annibale
    annibale

    Matteol, che importanza ha per noi forlivesi o italiani che vinca Obama o McCain??? Organizzare cosa?? Sarebbe meglio che i nostri amministratori spendessero impegno e forze per il nostro vivere quotidiano. Dopo la serata vorrei facessero l'etilometro al sindaco e paggetti vari.

  • Avatar anonimo di Paolo1
    Paolo1

    Quando ci furono le elezioni politiche in Italia, ci fu una bella polemicha sul fatto che Bush appoggiasse apertamente una certa parte. certo il peso è differente, silvio va alla casa bianche per aumentare la sua di popolarità non certo per amentare quella del presidente degli US. Detto questo sono daccordo con te è ora di tirare fuori i candidati del centro DX anche se credo dovremo aspettare le primarie del PD.

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Ma il centrodestra non ha organizzato nulla? Sarebbe stata una buona occasione per parlare della propria posizione nei confronti dei due candidati McCain e Obama, nei confronti dei quali non e' stata a tutt'oggi espressa alcuna preferenza da parte della maggioranza, e magari per presentare il candidato al posto di Sindaco del centrodestra, che sarebbe ora di indicare... le amministrative non sono cosi' lontane, ricordiamocelo.

  • Avatar anonimo di Paolo1
    Paolo1

    Capisco che le elezioni americane siano importanti. Ma addirittura 2 iniziative simili dello stesso (a questo punto spaccato) partito, che gioca e fare la succursale italiana dello schieramento di Obama. Io spero che il sindaco vada a letto presto perchè domini mattina dovrebbe essere in grado di fare il bene di forlì e non quello degli stati uniti, e pure casagnoli (segretario territoriare di tutti mi vien da chiedere) che lavora per una società a maggioranza del comune di forlì dovrebbe andare al lavoro...a meno che non si prenda dei permessi ad hoc come fanno ad Arpa invece che una notte bianca, per il PD forlivese mi sembra più una delle tante notti dei lunghi coltelli da qui fino alle elezioni

Notizie di oggi

    I più letti della settimana

      -
      -