Forlì: ghiaccio killer, muoiono due anziani

Forlì: ghiaccio killer, muoiono due anziani

Forlì: ghiaccio killer, muoiono due anziani

FORLI' - Ghiaccio killer a Forlì. Due anziani hanno perso la vita, cadendo, nel cortile delle loro abitazioni. Le vittime sono Francesco Ciani, 78 anni, che abitava in via del Canale a Roncadello, e Vanda Capacci, 80 anni originaria di Meldola, che viveva in via Mazzatinti. L'anziano è ha battuto la testa a terra dopo esser scivolato su una lastra di ghiaccio e non c'è stato nulla da fare. La donna, invece, è stata trovata nel giardino di casa. Probabilmente a stroncarla è stato un malore.

 

Quella di martedì è stata una giornata d'inferno: preso d'assalto il centralino del "118". Sono duecento gli accessi registrati solamente in mattinata, tra lesioni e traumi dovuti a cadute. Il servizio è stato potenziato, con medici e infermieri che hanno prestato la loro opera oltre gli obblighi previsti dall'orario di lavoro.

 

Il ghiaccio è il responsabile di una serie di incidenti verificatosi a macchia di leopardo in tutta la città. Decine di vetture sono finite fuori strada in via Emilia, sulla Cervese e sulla Ravegnana. Un autocarro ha perso aderenza nell'incrocio tra via Ravegnana e via Gorizia, finendo contro la gelateria del Foro Boario.

 

Il servizio di trasporto pubblico urbano ed extra-urbano è stato sospeso per motivi di sicurezza causa ghiaccio ed impraticabilità delle strade per tutta la mattinata. Saltate le consegne della posta. Per fronteggiare l'emergenza ghiaccio, sono giunti anche dieci soldati dell'Esercito con alcune ambulanze.

 


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -