Forlì, incidente mortale all'inceneritore

Forlì, incidente mortale all'inceneritore

Forlì, incidente mortale all'inceneritore

FORLI' - Infortunio mortale sul lavoro martedì mattina attorno alle 8.15 di martedì mattina, presso l'impianto di separazione meccanica rifiuti di Via Grigioni 19 a Forlì, un tragico infortunio che ha provocato la morte di Elio Piovaccari (55 anni) mentre stava effettuando, a bordo del proprio mezzo, un'operazione di scarico dei rifiuti. Le cause dell'incidente, comunica Hera in una nota, al momento sono in fase di accertamento da parte delle Autorità competenti.

 

L'azienda esprime "vicinanza alla famiglia e il proprio dolore, ricordando le qualità umane e professionali della vittima che lo hanno reso molto apprezzato dai colleghi e stimato dai superiori per la grande disponibilità ed esperienza".

 

Secondo una prima ricostruzione, tutt'altro che definitiva, pare che l'uomo sia finito all'interno della fossa di raccolta dei rifiuti con il proprio automezzo morendo di fatto sul colpo. Carabinieri e medicina del lavoro sono al lavoro per accertare l'esatta dinamica ed eventualità responsabilità. 

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di Harry Potter
    Harry Potter

    Credo abbiate le idee poco chiare su ciò che è avvenuto. C'è la magistratura che indaga. C'è una famiglia forlivese che ha perso un marito e un padre impegnato nell'attività che gli permetteva di sopravvivere dignitosamente Hera o non Hera.

  • Avatar anonimo di cesare
    cesare

    Continuo a non capire qual'è il motivo per cui questi gravissimi incidenti hanno notevole risonanza mediatica quando succedono in ambito privato mentre quando interessano un ambito maggiormente pubblico, quale ad esempio HERA, hanno una risonanza molto più contenuta. Vengo pertanto assalito da tanti ragionevoli dubbi ed interrogativi. Cesare

  • Avatar anonimo di P.Kc.
    P.Kc.

    la tragedia di qualche mese fa è successa sempre presso HERA ma non nello stesso posto, questa tragedia ha dell'assurdo. Non capisco come sia possibile cadere col camion dentro la fossa, come in un impianto nuovo non vi un muretto di blocco adeguato.

  • Avatar anonimo di Gim
    Gim

    E nessuno pagherà, ma daltronde nei "clan" è così che funziona....

  • Avatar anonimo di corso.rossi
    corso.rossi

    e ,se ben ricordo,sempre nello stesso posto

  • Avatar anonimo di Massimo 73
    Massimo 73

    volevo ricordare che proprio due o tre mesi fa, un altra persona perdeva la vita in fase di scarico.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -