Forlì, ritorna "Autori sotto la Torre": si parte domenica 28 giugno

Forlì, ritorna "Autori sotto la Torre": si parte domenica 28 giugno

Forlì, ritorna "Autori sotto la Torre": si parte domenica 28 giugno

FORLI' - Domenica 28 giugno, alle ore 21.15 si apre il calendario della nona edizione di "Autori sotto la torre", la rassegna di incontri letterari che dal 2001 anima Piazzetta della Misura e le estati forlivesi. Si parte con Alain de Botton, autore del bestseller "Come Proust può cambiarvi la vita" (ore 21.15 al San Domenico). In calendario anche Bice Biagi, Vladimir Luxuria, Anna Maria Bernardini de Pace e un grande tributo a Fabrizio De Andrè (in programma il 9 luglio prossimo).

 

La rassegna è promossa da MEGAforlì, Corriere Romagna di Forlì, Libreria Mondadori, Libreria Cappelli, Confesercenti Forlivese, Federimpresa Confartigianato Forlì-Cesena, Legacoop Forlì-Cesena, con la compartecipazione di Autorjtinera, Regione Emilia-Romagna e Comune di Forlì, con il sostegno di Banca Mediolanum Via Gorizia, 206 Forlì, la collaborazione di Mercuzio, Gruppo Video Regione, Baldisserri Hotels Forlì e Le Terrazze Ristorante.

 

A inaugurare gli incontri sarà per la prima volta un autore internazionale.

 

Alain de Botton, guadagnatosi la fama mondiale con il bestseller Come Proust può cambiarvi la vita (Guanda, 1997), sarà protagonista di una serata che nasce dall'incontro di "autori in vetrina/librerie emotive", il progetto culturale della libreria OZIO, e "Autori sotto la torre".

Inoltre la location, solo per questa data, grazie alla collaborazione con il Fondo per la Cultura di Forlì, sarà la Sala degli Affreschi dei Musei San Domenico (P.zza Guido da Montefeltro, 12, Forlì).

 

Anche il secondo appuntamento in calendario il 2 luglio alle ore 21.15, in Piazzetta della Misura, è la concretizzazione dell'incontro di diverse realtà, accomunate dall'intento di promuovere temi di attualità e interesse per il pubblico. "Il difficile mestiere di accusare e difendere ... La sofferenza di giudicare", è il titolo dell'incontro frutto della collaborazione tra l'"Unione Triveneta dei Consigli dell'Ordine degli Avvocati", Experta Edizioni, che hanno dato il patrocinio, e il Festival letterario "la Romagna in pagina", che ospiterà la tavola rotonda all'interno del programma di eventi della tappa forlivese dell'1 e 2 luglio.

Relatori della serata saranno Carlo Citterio, Magistrato di Cassazione,  Marco Imperato, Procuratore distrettuale della Repubblica di Bologna, Michele Leoni, Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Forlì, l'On. Avv. Gaetano Pecorella, componente della Commissione Affari Costituzionali della Camera.

 

Come ogni anno l'obiettivo è stato quello di creare un calendario vario, dove l'attenzione per l'attualità si mescola all'intrattenimento e allo spettacolo.

 

Il 9 luglio sarà protagonista Anna Maria Bernardini de Pace con il suo libro Diritti diversi. La legge negata ai gay (Bompiani, 2009), mentre il 16 luglio il mondo di Fabrizio De Andrè riempirà Piazzetta della Misura in occasione della serata tributo al cantautore.

 

Anche in questa edizione si confermano gli appuntamenti speciali delle 18 al MEGAforlì.

Il 21 luglio Salvatore Giannella presenterà Voglia di cambiare. Seguiamo l'esempio degli altri paesi europei (chiarelettere, 2008) conversando con Giuliana Laschi Presidente del Comitato Scientifico del centro "Europe Direct Punto per l'Europa Forlì".

Il 22 luglio, sempre alle ore 18, Bice Biagi condividerà con il pubblico i ricordi e un ritratto inedito del padre, racchiusi nel libro In viaggio con mio padre (Rizzoli, 2008).

 

Si torna in Piazzetta della Misura il 23 luglio alle ore 21.15 con Morena Funari e Alessandra Sestito, autrici con Gianfranco Funari, de Il potere in mutande. Il dito nell'occhio della tv italiana (Rizzoli, 2009).

 

Il 30 luglio sarà invece una data speciale di "Autori sotto la torre Focus", contenitore di incontri accomunati dall'intento di approfondire temi di attualità giuridica, politica ed economica, che nasce dall'impegno e la collaborazione di Confesercenti Forlivese, Federimpresa Confartigianato Forlì-Cesena e Legacoop Forlì-Cesena.

Per l'occasione Roger Abravanel converserà della sua pubblicazione Meritocrazia. 4 proposte concrete per valorizzare il talento e rendere il nostro paese più ricco e più giusto (Garzanti, 2008) con Giancarlo Corzani, direttore Confesercenti Forlivese, Stefano Bernacci, segretario Federimpresa Confartigianato Forlì-Cesena e Monica Fantini, direttore di Legacoop Forlì-Cesena.

Il 6 agosto, alle ore 21.15 sarà Vladimir Luxuria a concludere la rassegna con la presentazione del libro Le favole non dette (Bompiani, 2009) e le letture dal vivo di alcuni brani del libro a cura dell'attore Massimiliano Bolcioni.

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di renzo397
    renzo397

    bel colpo Luxuria! da parte di confesercenti ,legacoop e company.Non c'è niente da fare, si ostinano con i trans.Mi senbra ,che anche il portavoce di Prodi amasse questo sport...no! forse è solo una coincidenza.

  • Avatar anonimo di gerry
    gerry

    Questa volendo si può evitare....quello che vediamo tutti i giorni,, in ogni rete televisiva con il trucco ed i tacchi ...no purtroppo

  • Avatar anonimo di ale83
    ale83

    Una cosa é certa: il 6 Agosto sono in ferie e non vedrò quello/a ehmmm..Vladimir Luxuria

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -