Infortunio sul lavoro a Bologna, ferito operaio azienda ravennate

Infortunio sul lavoro a Bologna, ferito operaio azienda ravennate

Infortunio sul lavoro a Bologna, ferito operaio azienda ravennate

BOLOGNA - Un operaio di 47 anni di Mirano, in provincia di Venezia, è rimasto ferito in un infortunio sul lavoro avvenuto nella tarda mattinata di mercoledì in un cantiere della Rete ferroviaria italiana a Bologna. L'uomo, dipendente della ditta Bonciani di Ravenna, stava lavorando sulla linea dell'alta tensione in un cantiere di via Ranzani quando è rimasto folgorato. Probabilmente ha sfiorato un cavo, causando la formazione di un "arco voltaico" con una tensione di 3mila volta.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 47enne ha perso i sensi, ma grazie all'imbragatura di protezione non è precipitato, rimanendo appeso per alcuni minuti. A dare l'allarme è stato un cittadino che si era affacciato da una finestra della sua abitazione. Soccorso dal 118, l'operaio è stato ricoverato all'ospedale Maggiore, ma non è in pericolo di vita. L'incidente, al vaglio delle forze dell'ordine, ha causato ritardi al traffico ferroviario.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -