Infortunio sul lavoro a Bologna, ferito operaio azienda ravennate

Infortunio sul lavoro a Bologna, ferito operaio azienda ravennate

Infortunio sul lavoro a Bologna, ferito operaio azienda ravennate

BOLOGNA - Un operaio di 47 anni di Mirano, in provincia di Venezia, è rimasto ferito in un infortunio sul lavoro avvenuto nella tarda mattinata di mercoledì in un cantiere della Rete ferroviaria italiana a Bologna. L'uomo, dipendente della ditta Bonciani di Ravenna, stava lavorando sulla linea dell'alta tensione in un cantiere di via Ranzani quando è rimasto folgorato. Probabilmente ha sfiorato un cavo, causando la formazione di un "arco voltaico" con una tensione di 3mila volta.

 

Il 47enne ha perso i sensi, ma grazie all'imbragatura di protezione non è precipitato, rimanendo appeso per alcuni minuti. A dare l'allarme è stato un cittadino che si era affacciato da una finestra della sua abitazione. Soccorso dal 118, l'operaio è stato ricoverato all'ospedale Maggiore, ma non è in pericolo di vita. L'incidente, al vaglio delle forze dell'ordine, ha causato ritardi al traffico ferroviario.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -