Italia, Censis impietoso: "Siamo un paese eterodiretto"

Italia, Censis impietoso: "Siamo un paese eterodiretto"

Italia, Censis impietoso: "Siamo un paese eterodiretto"

L'Italia è una società "eterodiretta". E' l'impietosa immagine scattata dal Censis sulla situazione nazionale di fronte alla crisi economica. Il rapporto evidenzia senza scrupoli la "caduta del nostro peso economico e politico nelle vicende internazionali ed europee" e punta il dito contro il fatto che "abbiamo scontato certo una triplice e combinata insipienza". 


Si tratta di aver "accumulato per decenni un abnorme debito pubblico, che non ci permette più autonomia di sistema; esserci fatti trovare politicamente impreparati a un attacco speculativo che vedeva nella finanza pubblica italiana l'anello debole dell'incompiuto sistema europeo; aver dimostrato per mesi e mesi confusione e impotenza nelle mosse di governo".


Se questo è lo stato dell'arte, ora cosa si può fare per risolvere il problema? Prima di tutto serve capire che "il ritorno alla credibilità internazionale non ci esime dal corrispettivo obbligo di guardarci dentro con severità, per capire le coordinate elementari dei problemi che abbiamo di fronte". Bisogna poi "prendere atto di quanto la società italiana si sia in questi ultimi mesi rivelata fragile, isolata, in parte eterodiretta".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -