La grande festa di Capodanno nelle "mille" piazze dell’Emilia Romagna

A mezzanotte spettacolari fuochi artificiali saluteranno il nuovo anno

 In Emilia Romagna, regione dei “mille” Capodanni in piazza, con moltissime proposte musicali, c’è solo l’imbarazzo della scelta per trascorrere in allegria la notte della fine dell’anno. In questo sintetico viaggio proponiamo una panoramica dei programmi, messi a punto nelle località della costa adriatica e dalle città d’arte, dove migliaia di fuochi artificiali coloreranno e illumineranno il cielo a giorno.

Gli eventi di Capodanno lungo la Riviera

Lo spettacolo di Capodanno di Comacchio (Fe) partirà alle ore 16 con il teatro dei burattini presso l’Antica Pescheria cui seguirà l’animazione in strada con il teatro viaggiante dell’Accademia Creativa. Ad accompagnare comacchiesi e turisti nel passaggio dal 2019 al 2020, sarà Radio Bruno. L’animazione dei suoi speaker coinvolgerà il pubblico con simpatia e ironia, proponendo i più grandi successi musicali trasmessi dall’emittente nel corso del 2019. A mezzanotte il monumentale Ponte dei Trepponti sarà il palcoscenico di uno show tra i più belli ed emozionanti: uno spettacolo piromusicale accompagnato dalla musica a cura di Martarello Group (Innovation in Fireworks). La festa proseguirà con dj set e animazione di vocalist (https://www.visitcomacchio.it/it/eventi-2/i-grandi-appuntamenti/capodanno-a-comacchio).

Quest'anno a Ravenna l’arrivo del Nuovo Anno si festeggerà in Piazza del Popolo con il concerto dedicato alla musica soul e gospel. L’evento fa parte del cartellone della rassegna gospel gratuita “Christmas Soul”. Dalle 23 la formazione “Spirit of New Orleans” (composta dai migliori musicisti gospel delle chiese battiste di New Orleans e della Luisiana) trascinerà cittadini e turisti in una grande festa. A rendere magica l'atmosfera ci penseranno le installazioni di videomapping 3D “Ravenna in Luce” con protagonisti i monumenti cittadini Patrimonio Unesco. Inizio d’anno in Gospel, con il concerto, il 1° gennaio, di Noreda Graves, una delle voci soul più apprezzate d'America (ore 11, Teatro Dante Alighieri). (http://www.turismo.ra.it/ita/Eventi/Manifestazioni-e-iniziative/Musica/Christmas-Soul-%E2%80%A2-2019).

A Cervia (Ra) grande festa di San Silvestro nella suggestiva cornice dell'area dei Magazzini del Sale con cenone e un emozionante spettacolo di fuochi d’artificio, accompagnato da musiche, che si concluderà con suggestivi effetti speciali fra cui "l'incendio" del Magazzino del Sale “Darsena”. La festa continua in piazza Garibaldi con musica anni ‘70/’80 e l’apertura straordinaria della pista del ghiaccio fino al mattino. A Milano Marittima, invece, si festeggia con le iniziative di Mima Wonderland (Villaggio di Babbo Natale, grandi installazioni luminose, il mercatino gourmet, (https://www.turismo.comunecervia.it/it/eventi/manifestazioni-e-iniziative/eventi-multipli/capodanno-a-cervia).

Quello di Cesenatico sarà un Capodanno tutto da ballare e cantare. Quest'anno i protagonisti del tradizionale concerto in piazza Ciceruacchio saranno i Joe Dibrutto, storica band bolognese. Il loro repertorio comprende tutti i classici della disco music anni ’70 e '80, con incursioni nel funky, nel pop e nel soul, oltre a diversi brani originali scritti nel corso dei 30 anni di carriera che il gruppo celebra proprio quest'anno. L'esibizione sarà preceduta e seguita dal dj set di Radio Bruno (https://www.cesenatico.it/scheda_articolo.asp?id=413). Come ormai da tradizione la località di Gatteo Mare il 1° gennaio propone un pomeriggio all’insegna dell’allegria e del divertimento, per continuare a scambiarsi gli auguri e ballare e brindare. A partire dalle 15 sul palco di Piazza Vesi spazio al ballo liscio con la musica di Moreno “Il Biondo“ Conficconi e la sua Orchestra. E da non perdere, infine in serata, le esibizioni del comico Paolo Cevoli, di Ivana Spagna e degli OxxxA (https://www.capodannoromagna.it/evento/buon-anno-gatteo/).

Bellaria-Igea Marina (Rn) ha in programma una festa “diffusa” lungo l’intera Isola dei Platani. Musica per tutti i gusti e per tutte le età, in diversi punti del centro, con le esibizioni dei Moka Club (a seguire i dj di radio M2O), della cover band dei Magic Queen, di Sergio Casablanca e le Gocce e Dj Robot e Dj set truck food. L’idolo dei piccoli Bing e gli youtubers Dinsieme saranno i protagonisti, all’interno di tendone circense, del Capodanno dei bambini. In via Paolo Guidi lo show delle cartoon band Flotta di Vega e Supertele Cartoon precederanno l'esibizione di Giorgio Vanni, interprete di tante sigle di successo dei cartoni animati più amati (https://www.comune.bellaria-igea-marina.rn.it/comunichiamo/notizie/action/dettaglio/id/1038/il-capodanno-che-vuoi-a-bellaria-igea-marina.html).

A Rimini, in piazzale Fellini, sarà Coez (uno dei cantautori più seguiti del panorama musicale italiano), il protagonista del “Capodanno più lungo del mondo”. Immancabile, allo scoccare della mezzanotte, il grande spettacolo di fuochi d’artificio alle spalle del palco fra il mare d’inverno e il Grand Hotel caro a Fellini. Dopo i fuochi artificiali, il baricentro della festa si sposterà nel centro storico, per proseguire fino a notte fonda, invadendo le piazze e le strade. Piazza Cavour sarà il cuore della “Rimini Dance Reunion” dove i deejay storici delle mitiche discoteche Paradiso, Cellophane e Barcelona, assieme a Roberta Lanfranchi e Claudio Guerrini di RDS 100% Grandi Successi, ricreereanno l’atmosfera che ha fatto la storia della musica e dei club riminesi. A pochi passi, nell’arena Francesca da Rimini, i deejay di Velvet e Slego porteranno una finestra sul mondo musicale e artistico dei due mitici dance club. In Piazza Malatesta, fra il castello rinascimentale e il verdiano Teatro Galli, performance del gruppo musicale dei “Planet Funk”. Il Complesso degli Agostiniani ospiterà un doppio evento musicale che farà incontrare i ritmi latini dello staff GRANCARIBE con i dj set di Rafael Nuñez e dj Claudio Ceccoli (al Teatro degli Atti), con le sonorità rock/elettroniche che andranno in scena nella Sala Pamphili, con guest dj Cirillo, icona della musica techno nel mondo e Dimmish, dj e produttore italiano fra i più apprezzati nel panorama underground e minimal house.Nel Capodanno di Rimini la musica incontra l’arte con l’apertura straordinaria di Castel Sismondo per “Fellini 100 Genio Immortale. La Mostra”, gli appuntamenti previsti al Museo della Città e alla Domus del chirurgo (http://www.capodanno.riminiturismo.it/).

Ancora una volta, a Riccione, Radio Deejay “firmerà”, con la conduzione di Rudy Zerbi, il Capodanno della Perla Verde con un’imperdibile tre giorni musicale. Si parte il 29 dicembre con il concerto (dalle 16,30 in Piazzale Ceccarini) di Mahmood ed Emma Marrone, due tra i cantanti più famosi degli ultimi anni. Nella notte di San Silvestro festa e bella musica con i dj set di Alex Farolfi, Chicco Giuliani e il corpo di ballo di Deejay On Stage. A mezzanotte tutti con gli occhi al cielo per il grande spettacolo pirotecnico dei fuochi artificiali sul mare. Il 1° dell’anno, a Riccione, proseguirà all'insegna della musica, con la voce del giovane tenore siciliano Alberto Urso, ultimo vincitore di AMICI di Maria De Filippi. Con lui, sul palco di Deejay On Ice, il rapper Shade e la band The Kolors. Un pomeriggio di musica e divertimento che culminerà e chiuderà la 3 giorni targata Deejay con lo spettacolo di fuochi d'artificio. Da segnalare, nel fitto programma di eventi Riccione Ice Carpet, il 29 dicembre al Palazzo dei Congressi, il concerto degli auguri dell’Europe Philharmonic Orchestra diretta da Ezio Bosso (https://www.riccione.it/it/eventi/evento/deejay-on-ice-capodanno-a-riccione-con-radio-deejay-1). A Cattolica, in Piazza Primo Maggio, concerto degli Ex Simple Minds. La band scozzese, capitanata da Brian MCGee con alcuni componenti storici, proporrà brani pionieristici, assieme ai più grandi successi del periodo d'oro. A seguire dj set per continuare i festeggiamenti (http://www.cattolica.net/retecivica-citta-di-cattolica/vivere-la-citta/eventi-nelle-citta-di-cattolica/indice/concerto-di-capodanno).

Città d’arte in festa per salutare il nuovo anno

Il 31 dicembre a Bologna, in piazza Maggiore, si balla con il dj set proposto da Kong: il brand che si avvale di Dj locali e ospiti di caratura nazionale e internazionale. Intorno alle 22 tre Dj - Cristiano Rinaldi (in arte Memoryman aka Uovo), Dino Angioletti e Andrea Bassi - si avvicenderanno alla consolle con una scaletta che spazia tra la musica disco con influenze funky, jazz e afro, per fare divertire e ballare tutto il pubblico della piazza, mentre la facciata di Palazzo d'Accursio si accenderà con le immagini ispirate alla selezione musicale. A mezzanotte tradizionale rogo del Vecchione, una struttura formata quest’anno da 160 cassetti (assemblati come mattoni) con all’interno oggetti realizzati con materiali di recupero che simboleggiano diverse paure. Numerosi gli eventi proposti dall’iniziativa “Bologna balla per le feste”: 50 sono gli appuntamenti dell’iniziativa “Dancin’Bo” che vede coinvolti (dal 27 dicembre al 5 gennaio) 500 ballerini in 15 diversi luoghi della città mentre Il nuovo progetto di video mapping “Lightin’Bo” (27 dicembre - 1 gennaio) illuminerà le facciate di alcuni dei più bei palazzi storici della città con le più belle scene di danza tratte da film cult del ‘900 (http://agenda.comune.bologna.it/cultura/grande-festa-di-capodanno-in-piazza-maggiore).

A Ferrara la festa per salutare il nuovo anno coinvolgerà tutte le piazze del centro storico Unesco con un doppio spettacolo delle Fontane Danzanti, aspettando, allo scoccare della mezzanotte, l’emozionante spettacolo pirotecnico dell’Incendio del Castello Estense che, dal 2000, incanta ed emoziona migliaia di persone. Lo spettacolo del ventennale ricorderà un altro grande anniversario, i cinquant’anni dal primo sbarco nel 1969 dell’uomo sulla Luna, con una colonna sonora dedicata alle suggestioni generate dal nostro satellite. Alle 21 inizierà lo show di Piazza Castello con il benvenuto da parte degli animatori di Scuola Zoo prima dell’inizio del concerto di due band. Prima salirà sul palco la “Banda Giuliano” (la più importante cover band dei Negramaro) e, a seguire, la band “Riflesso” che trascinerà il pubblico fino alla mezzanotte quando ci sarà lo spettacolo pirotecnico dell’Incendio del Castello, caratterizzato da cascate di colori e vortici di luci. A seguire di nuovo spazio a Scuola Zoo e dj set fino alle tre del mattino (www.capodannoferrara.com).

Sarà l’Orchestra Popolare “La Notte della Taranta” la protagonista di “Baci e abbracci a mezzanotte 2020”, la festa di Capodanno di Modena che si svolgerà in piazza Roma. Ad accompagnare i modenesi nel passaggio dal 2019 al 2020 sarà la formazione musicale ufficiale (12 musicisti, due voci e ballerini e ballerine di pizzica) che accompagna La Notte della Taranta, una delle più significative manifestazioni sulla cultura popolare in Europa, dedicata alla riscoperta e alla valorizzazione della “pizzica”, musica tradizionale salentina, e alla sua fusione con altri linguaggi musicali. Si inizierà verso le 23 (con un laboratorio sul ballo della pizzica, che coinvolgerà il pubblico) e alle 23.30 inizierà il concerto (https://www.visitmodena.it/it/informazioni-turistiche/eventi/manifestazioni-e-iniziative/sagre-feste/capodanno-a-modena-l2019orchestra-201cla-notte-della-taranta201d). Sarà Nina Zilli l’attesa protagonista del grande concerto di Capodanno a Reggio Emilia. A partire dalle 23 del 31 dicembre, in piazza Martiri del 7 luglio, l’artista tornerà live per festeggiare in musica l’arrivo del 2020 insieme alla popolazione reggiana. Una serata per cantare e ballare i pezzi più emotivi e famosi della cantante piacentina, artista che da sempre sa infiammare il pubblico con un sound molto personale (https://turismo.comune.re.it/it/reggio-emilia/eventi/manifestazioni-e-iniziative/eventi-multipli/capodanno).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche la città Ducale di Parma celebra il passaggio al nuovo anno con il tradizionale concerto gratuito il 31 dicembre in Piazza Garibaldi. Sarà una serata di musica e parole, interazioni e contaminazioni, che dalle ore 22.30 vedrà alternarsi sul palco Morgan e Andy, fondatori dei Bluvertigo, l’Orchestra di Piazza Vittorio (ensemble multietnico che promuove la ricerca e l’integrazione di repertori musicali diversi e spesso sconosciuti al grande pubblico) e l’intramontabile Ron, cantautore protagonista della scena musicale italiana fin dagli anni ‘70 (http://turismo.comune.parma.it/it/canali-tematici/eventi/manifestazioni-e-iniziative/circo-spettacoli-di-strada/festa-di-capodanno). Torna, per il terzo anno consecutivo a Piacenza “Capodanno in Cupola”, un evento esclusivo e a numero chiuso. La notte del 31 dicembre, le mura della Cattedrale, accoglieranno i visitatori per salutare, all’insegna dell’arte del Guercino, l’arrivo del nuovo anno. Il programma prevede la visita al museo e alla cupola, un buffet sul percorso di ascesa, il brindisi di mezzanotte nei punti panoramici da dove sarà possibile vedere anche i fuochi artificiali della sottostante città in festa per l’arrivo del nuovo anno e iniziare così il 2020 in un modo unico. (Per informazioni e prenotazioni scrivere a cattedralepiacenza@gmail.com o telefonare al numero +39.331.4606435). Alle 18, presso il Teatro Comunale di Piacenza, sarà rappresentata la commedia musicale di Paolo Marcarini, “Il sordo. Sogno d’amore in una notte di San Silvestro”: omaggio a Ludwig Van Beethoven in occasione nel 2020 dei 250 anni dalla nascita. Dalle 22.30, in Piazza Cavalli, Festa di fine anno con “MAXBRANDO Band” e Dj Comollo di Radio 105 (https://www.comune.piacenza.it/benvenuti/eventi/da-non-perdere/natale-a-piacenza/nataleapiacenza2019#31).
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -