Neve alle porte, ecco la guida: informazioni, ordinanze e previsioni

La neve è alle porte: occorre organizzarsi, specie dopo il grande banco di prova del 'nevone' che ha colpito la Romagna nel febbraio 2012. Una guida utile e ragionata con tutte le informazioni utile e le previsioni meteo

La neve è alle porte: occorre organizzarsi, specie dopo il grande banco di prova del ‘nevone’ che ha colpito la Romagna nel febbraio 2012. RomagnaOggi.it raccoglie in questa pagina una “guida” ragionata a come comportarsi, proponendo tutti i “piani neve” delle amministrazioni in cui vige l'obbligo di gomme termiche o catene. I Comuni hanno fatto tesoro del “nevone del ’12” per migliorare le capacità di risposta agli eventi meteo invernali nonostante le limitazioni economiche.

> LE PREVISIONI IN TEMPO REALE: FORLI’ – CESENA RIMINI - RAVENNA
> LE PREVISIONI: I DETTAGLI, a cura di Giovanni Petrillo

 

Anche ai cittadini sono affidati compiti precisi. Proprietari, affittuari, amministratori, titolari di negozi e attività sono chiamati ad uno spirito di collaborazione, mantendendo sgombri dalla neve e dal ghiaccio i marciapiedi, i passi carrai e gli spazi davanti all’ingresso della propria casa, del proprio negozio, della propria attività, per consentire il transito dei pedoni. In caso di gelate devono preoccuparsi di spargere segatura, sabbia, sale, eccetera.

 

Le amministrazioni invitano i cittadini anche a rimuovere i blocchi di neve o di ghiaccio da tetti, gronde, balconi e terrazzi e da tutte le altre sporgenze degli edifici di propria competenza che si affacciano su suolo pubblico. Analogamente, i proprietari di piante con rami che sporgono su aree di pubblico passaggio, devono  provvedere a liberarli dalla neve. In caso di neve è necessario uscire di casa solo se necessario e, se possibile, evitare di mettersi in viaggio in orari critici.

 

Oltre a risparmiare problemi,  eviterà di intralciare le operazioni di pulizia. Ridurre al minimo l'uso dell'automobile, non utilizzare motociclette o  biciclette e preferire i mezzi pubblici. Se possibile, parcheggiare l’auto in spazi privati (cortili, garage) e non lungo le strade principali ed in aree pubbliche, per agevolare la rimozione della neve ed eventuali interventi di soccorso. Non parcheggiare mai sotto gli alberi; per i pedoni meglio non camminare vicino agli alberi.

 

ECCO I PIANI NEVI DEI COMUNI

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -