Padova, accecato dalla gelosia: uccide la moglie e si toglie la vita

Padova, accecato dalla gelosia: uccide la moglie e si toglie la vita

Ancora una tragedia famigliare invade le cronache. A Conselve, in provincia di Padova, un uomo si è tolto la vita dopo aver ucciso la moglia perché accecato dalla gelosia. Risulta ferita, invece, una terza persona, che sarebbe l'amante della moglie.

 

La tragedia si è consumata  nei pressi degli uffici dello Spisal (dipartimento dell'Ausl di Padova), dove il killer omicida-suicida si è presentato armato di fucile e con la certezza che in quel luogo avrebbe trovato la moglie impegnata al lavoro.

 

Presentatosi davanti alla consorte, l'uomo le ha chiesto spiegazioni sulla presunta relazione con un collega d'ufficio; evidentemente non soddisfatto delle risposte ricevute, l'uomo ha deciso di premere il grilletto.

 

Prima ha sparato alla moglie, ferendola mortalmente. Subito dopo ha preso di mira il presunto amante, che si trova ricoverato in ospedale e al momento non si conoscono le sue condizioni. Il marito ha poi puntato il fucile contro sé stesso e si è tolto la vita.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -