PARMA - Confconsumatori: una “carta d’identità” di ogni aereo per garantire trasparenza

PARMA - Confconsumatori: una “carta d’identità” di ogni aereo per garantire trasparenza

PARMA - In prossimità dell’incontro fissato da Enac per il 15 settembre p.v., Confconsumatori sollecita la redazione di una "carta di identità" di ogni singolo aereo, consultabile dagli utenti, contenente qualità e quantità degli interventi operati, secondo un criterio che potremmo definire di "tracciabilità" e un principio di trasparenza del quale si avverte la mancanza.

"Ciò contribuirebbe a sgombrare il campo dai dubbi e dalle preoccupazioni sulla circolazione e l’installazione di "pezzi non originali" sugli aerei, ridando fiducia ai consumatori" - afferma l’avvocato Carmelo Calì, rappresentante dei consumatori nel Comitato tutela diritti passeggeri Enac e responsabile di Confconsumatori Sicilia.

L’associazione chiede anche che sia resa obbligatoria per le Compagnie la comunicazione delle ore di riposo godute dal pilota che si accinge al volo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -