Ravenna, sabato il “concerto di Sant’apollinare”

Ravenna, sabato il “concerto di Sant’apollinare”

Ravenna, sabato il “concerto di Sant’apollinare”

RAVENNA - Il soprano ravennate Jenny Ballarini, il coro Unicef I Bimbi per i Bimbi e l'orchestra Alighieri diretta da Orio Conti saranno protagonisti sabato, 23 luglio, alle 21.15 nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe, a Marina di Ravenna, del "Concerto di Sant'Apollinare". Graditissima novità, nel concerto di quest'anno, è la presenza del coro Unicef, una realtà presente a Ravenna da ben 14 anni e protagonista di importanti manifestazioni.

 

L'APPUNTAMENTO - Giunto alla sua settima edizione, l'appuntamento è organizzato con il patrocinio del Comune - assessorato alla Cultura, in collaborazione con la parrocchia e la pro loco, e inserito nel calendario dei "Concerti del Mare" promossi dalla Capit in collaborazione con la cooperativa Mosaici Sonori. L'entrata è a offerta libera.

 

IL PROGRAMMA - Il programma prevede, nella prima parte, l'esecuzione del Concerto a 5 n. 3 op. 9 in Fa maggiore per 2 oboi, archi e basso continuo di T. Albinoni (1671-1751), solisti Luigi Lidonnici e Paola Fundarò, primo oboe del Teatro Stabile di Trieste, cui farà seguito il Laudate Dominum K 339 di W.A. Mozart (1756-1791) nell'interpretazione del soprano Jenny Ballarini, e l'Andante in Do maggiore K 315 per flauto e orchestra di W.A.Mozart, al flauto solista Tiziana Stanzione.

 

Nella seconda parte, dopo il delicatissimo Intermezzo dalla Cavalleria Rusticana di P. Mascagni (1863-1945), la splendida Ave Maria di G. Caccini (1551-1618) in realtà scritta dal compositore russo W.Vavilov (1925-1973), eseguita dal soprano Jenny Ballarini, ed alcuni brani tratti dal repertorio del coro Unicef I Bimbi per i Bimbi, unitamente alla soprano Jenny Ballarini il coro interpreterà la celeberrima Fratello Sole e Sorella Luna di Riz Ortolani (1931).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA NOVITA' - Colonna portante della serata l'orchestra Alighieri di Ravenna, fiore all'occhiello della Mosaici Sonori, guidata dalla bacchetta del maestro Orio Conti, con cui ha già più volte collaborato in molti concerti e festival nelle varie città italiane. Graditissima novità, nel concerto di quest'anno, è la presenza del coro Unicef, una realtà presente a Ravenna da ben 14 anni e protagonista di importanti manifestazioni: questo coro, formato da circa 50 bambini d'età compresa tra i 5 e i 12 anni, guidato da Tiziana Stanzione e sotto la direzione artistica di Annalisa Gardella e Orio Conti, nasce con l'intento di divulgare le iniziative e i programmi dell'Unicef, sensibilizzando gli ascoltatori e i bambini stessi verso le finalità di sostegno e sviluppo dell'infanzia nel mondo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -