Riccione: in manette hacker truffatore di banche

Riccione: in manette hacker truffatore di banche

RIMINI - Un hacker specializzato nella violazione dei sistemi informatici di sicurezza delle banche e' stato arrestato a Riccione al termine di un'operazione congiunta dei Carabinieri dei Comandi provinciali di Cagliari e Rimini.

L'uomo, 38 anni, sarebbe responsabile di numerose truffe ai danni di importanti istituti di credito nazionali. L'hacker, utilizzando sofisticate apparecchiature, avrebbe trasferito fondi da conti di ignari clienti e aziende su propri conti all'estero.

I Carabinieri hanno fatto irruzione in una mansarda di Riccione usata dall'hacker, dove hanno sequestrato decine di carte di credito clonate e attrezzature per 'catturare' i codici segreti delle carte inserite negli sportelli bancomat.L'uomo arrestato avrebbe risieduto a lungo in Sardegna e la circostanza, unita al ritrovamento di documentazione anarchica, sostanze chimiche e materiale per il confezionamento di ordigni esplosivi, avrebbe convinto i Carabinieri del probabile coinvolgimento in azioni dinamitarde compiute nei mesi scorsi in Sardegna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -