"Romaña Mía", il testo tradotto in spagnolo dell'emblema musicale romagnolo

La versione spagnola di "Romagna Mia" sarà registrata e stampata su cd e distribuita online grazie al lavoro di innovazione della band etno-folk-world dei Kachupa, già vincitori di Romagna Mia 2.0

Parte il bando di internazionalizzazione giovanile di "Romagna Mia": saranno i Kachupa a portare Romagna Mia in spagnolo nel mondo insieme al grande ospite internazionale Tonino Carotone, grazie alla produzione del Mei. Il brano verrà presentato il 29 settembre al Mei di Faenza a Casa Spadoni, in una serata che vedrà la partecipazione di Ambrogio Sparagna e i Cori delle Cante Romagnole di Ravenna, Lugo e Comacchio. Poi sarà presentato nelle  principali fiere e festival dell'area latina e mediterranea e sarà dedicato a tutto il mondo del liscio della Romagna: alle sue 100 orchestre attive, alle sue 50 balere e altrettante scuole di ballo che ogni anno durante tutto l’anno portano in giro il suono della Romagna. 

Romagna Mia, secondo le indicazioni del bando vinto, sarà tradotta in spagnolo con il supporto di Riccarda Casadei, figlia del grande maestro Secondo Casadei, lo "Strauss di Romagna", autore di uno dei brani italiani più diffusi all’estero, guida della Casadei Sonora che celebra quest’anno i suoi 70 anni di attività, e sarà registrata e stampata su cd e distribuita online grazie al lavoro di innovazione della band etno-folk-world dei Kachupa, già  vincitori di Romagna Mia 2.0 - Il Liscio nella rete in occasione  della prima edizione della Notte del Liscio, che ne curerà l'arrangiamento musicale.

I Kachupa nascono come band di strada itinerante su un piccolo carretto. Nel 2006 incidono “Gabrovo Express”, premiato al Mei di Faenza come miglior disco autoprodotto e allegato, con una tiratura di ottomila copie a “World Music Magazine”. Suonano alla Notte della Taranta 2010 e, nel 2011, vincono il premio Sanremo Village, associato al Festival, e incidono “Terzo binario”. Nel 2014 suonano al concerto del 1 Maggio a Roma, come ambasciatori di Slow Food e “Diecimila orti in Africa”. Nel 2015 sono premiati dal Mei per la nuova versione di “Romagna Mia”, che vince la prima edizione del contest giovanile legato alla Notte del Liscio. La band è formata da Lidia Koicheva alla voce, Davide Borra all’accordion, Mattia Floris alla chitarra, Alberto Santoru al basso e Domenico Inguaggiato alla batteria.

Il testo in spagnolo di "Romaña Mía"

Siento la nostalgia de un pasado
donde la madre mía he dejado.
No te podre olvidar casí ya mía
en esta noche estrellada
mi serénata canto por ti.

Romaña mía, Romaña en flores
vos sos la estrella, vos sos amores,
cuando me acuerdo
quiero volver
de la mi bella al caserío.
Romaña, Romaña mia
lejos de ti no se puede estar.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -