Santa Sofia: la Coppa del Mondo incanta il Premio Sportilia

Santa Sofia: la Coppa del Mondo incanta il Premio Sportilia

Franco Aleotti e la Coppa del Mondo di calcio

Tanto pubblico e tanta curiosità domenica sera a Santa Sofia per l'ormai tradizionale consegna del Premio Sportilia, un riconoscimento a personalità del mondo dello sport e della comunicazione che si sono particolarmente distinti nel corso dell'anno e nella loro carriera. A fare da cornice all'evento, anche la Coppa del Mondo di calcio, vinta dall'Italia ai mondiali di Germania 2006. Presente anche una delegazione degli arbitri italiani a raduno presso il centro di Sportilia.

 

> TUTTE LE FOTO DELLA SERATA: GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Tra i vincitori del premio la boxer Simona Galassi, l'ex attaccante Fabrizio Ravanelli e l'allenatore Luigi Maifredi. Inoltre il mister della nazionale di beach soccer, Giancarlo Magrini e l'ex ct degli azzurri del ciclismo, Alfredo Martini. Il "Memorial Liverani", come miglior arbitro di serie A, andrà a Massimiliano Saccani, per la categoria giovani arbitri sarà premiato Daniele Orsato e come miglior assistente, Massimiliano Grilli.

 

Flavio Amadori (direttore del gruppo avicolo) riceverà il "Memorial Viola", per la comunicazione, mentre il "Memorial Bellini", andrà alla santasofiese, medico del reparto di ortopedia dell'ospedale Maggiore di Bologna, Tiziana Greggi.

 

Premiati anche, il direttore della rivista "Il Gambero Rosso", Daniele Cernilli, Marisa Grasso, vedova dell'ispettore Filippo Raciti, Tonino Guerra, il pittore Romano Notari ed il violinista Cristian Pintilie.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -