Sciame sismico in Romagna, 41 scosse di magnitudo superiore a 2 Richter

Sciame sismico in Romagna, 41 scosse di magnitudo superiore a 2 Richter

Sciame sismico in Romagna, 41 scosse di magnitudo superiore a 2 Richter

FORLI' - Sono 41 le scosse di terremoto di magnitudo superiore al secondo grado della scala Richter registrate dai sismografi dell'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia nella Valle del Savio da martedì pomeriggio, quando è iniziato lo sciame sismico. In tutti i casi l'epicentro è stato localizzato nel distretto sismico del Montefeltro, tra Bagno di Romagna e Verghereto. La più intensa, registrata alle 00.03.55 di mercoledì, ha raggiunto un'intensità di 3.7 Richter.

 

L'epicentro è stato localizzato ad una profondità di 5 chilometri. Molta la paura della gente, in particolare nelle vallate, che si è riservata in strada in pigiama. C'è anche chi ha trascorso la nottata in auto. Decine e Decine le telefonate al 115. I Vigili del Fuoco hanno provveduto a tranquillizzare la popolazione. Appena un minuto prima era stata misurata una scossa di magnitudo 3.3 Richter. Dall'evento di mezzanotte ne sono seguite 26 di magnitudo superiore a 2 Richter.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -