Terrorismo, bandiere a lutto in Regione per l'attacco a Barcellona

Una ferma condanna dell'attentato e la solidarietà ai famigliari delle vittime e all'intera Spagna arriva dalla presidente dell'Assemblea legislativa Simonetta Saliera

La Regione Emilia-Romagna in lutto per la strage di Barcellona, l'attacco terroristico avvenuto giovedì nella centralissima Rambla che ha causato la morte di 13 persone, tra cui un italiano, e oltre 50 feriti. Sui pennacchi dell'Assemblea sono state esposte le bandiere a mezz'asta dell'Unione Europea, dell'Italia e della Spagna. Una ferma condanna dell'attentato e la solidarietà ai famigliari delle vittime e all'intera Spagna arriva dalla presidente dell'Assemblea legislativa Simonetta Saliera.  

“Ancora una volta la mano vigliacca di assassini ha colpito ciecamente, con il solo obiettivo di uccidere più persone possibile. Non vinceranno, il loro farneticante progetto si infrangerà contro quei principi di democrazia e libertà che l'Europa e tutte le grandi democrazie hanno conquistato a caro prezzo”, afferma il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini -.  Un forte augurio di pronta guarigione ai feriti-chiude Bonaccini- e un commosso cordoglio alle famiglie delle vittime”.
 

LE TESTIMONIANZE: RAVENNA - CESENA
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -