Dal Fondo Monetario ipotesi di un prestito di 600 miliardi: smentita

Dal Fondo Monetario ipotesi di un prestito di 600 miliardi: smentita

Dal Fondo Monetario ipotesi di un prestito di 600 miliardi: smentita

Il Fondo monetario internazionale smentisce la possibilità di uno stanziamento straordinario di 600 miliardi di euro per aiutare l'Italia. La notizia era stata anticipata dal quotidiano "La Stampa" nella sua edizione di domenica, evidenziando il fatto che di fronte alla crisi del debito pubblico italiano le istituzioni finanziarie internazionali stessero valutando un aiuto straordinario per il nostro Paese.

 

Circostanza smentita dal Fmi, che nega di avere avviato trattative con il governo italiano oer tentare di affrontare questo problema. Il prestito straordinario avrebbe consentito all'Esecutivo guidato da Mario Monti di poter beneficiare di 18 mesi di tempo per attuare le riforme necessarie per provare a rimettere in sesto il Paese.

 

Secca la smentita di un portavoce del Fondo monetario internazionale: "Non ci sono colloqui con le autorità italiane su un programma di finanziamento"

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -