Tredicesime in calo, è la prima volta in vent'anni

Tredicesime in calo, è la prima volta in vent'anni

Tredicesime in calo, è la prima volta in vent'anni

 E' la prima volta dopo vent'anni che diminuisce in Italia l'ammontare delle tredicesime. Saranno di 0,8 miliardi di euro in meno rispetto all'anno scorso, pari ad una diminuzione del 2,2% le buste paga straordinarie che saranno erogate quest'anno, secondo i dati riferiti da Adusbef e Federconsumatori. Complessivamente le tredicesime valgono circa 35 miliardi di euro.

 

I referenti delle due associazioni spiegano l'80 delle tredicesime "verrà mangiato da tasse, mutui, bolli, canoni, rimborso di debiti pregressi". Il che significa che il restante 20%, solamente quello, potrà essere speso "in risparmi, regali, viaggi, consumi alimentari". Per questo il governo dovrebbe "evitare l'aumento dell'Iva e il ritorno dell'Ici sulla prima casa".

 

Le tredicesime andranno per 10,2 miliardi di euro ai pensionati (-1,92%); 9,2 miliardi ai lavoratori pubblici (-1,07%); 15,6 miliardi (-3,1%) ai dipendenti privati dei settori agricoltura, industria e terziario.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -