A 15 anni dalla morte spunta il flirt di Moana Pozzi con mons Milingo

A 15 anni dalla morte spunta il flirt di Moana Pozzi con mons Milingo

A 15 anni dalla morte spunta il flirt di Moana Pozzi con mons Milingo

ROMA - A quindici anni dalla scomparsa, Moana Pozzi continua a far notizia. Secondo il biografo ufficiale della celeberrima pornostar, Brunetto Fantauzzi, tra i flirt eccellenti della Pozzi ci sarebbe quello con monsignor Milingo. Come riportato dall'edizione online del quotidiano "Il Giornale", l'attrice hard - secondo Fantauzzi - avrebbe avuto un rapporto sentimentale con Milingo nell'ambito di un assiduo rapporto intessuto al fine di cambiare vita e liberarsi dal peccato.

 

Fantauzzi era stato direttore responsabile della casa editrice che pubblicò "La filosofia di Moana", il librò che svelò, con tanto di voti dati alle perfomance sessuali, gli amanti eccellenti di Moana. Fu la stessa pornostar a raccontare le sue avventure con Roberto Benigni piuttosto che Beppe Grillo, Marco Tardelli e Paulo Roberto Falcao, Francesco Nuti e Massimo Troisi. E anche qualche politico. Non c'era il nome di Milingo perché, secondo Fantauzzi, perché è uno dei misteri che avvolgono la morte di Moana.

 

Il biografo, grazie ad alcune testimonianze raccolte, ha scritto nel suo ultimo libro che la Pozzi avrebbe frequentato assiduamente il Centro spirituale di Zagarolo, dove rimaneva a lungo in compagnia di Milingo. Monsignor avrebbe assicurato alla pornodiva la guarigione dal male e le avrebbe consigliato un percorso mistico per cambiare vita una volta per tutte. E proprio questo potrebbe spiegare la scomparsa della Pozzi. Secondo Fantauzzi Moana non sarebbe morta ma semplicemente sparita in modo da cambiare vita.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -