Bestemmia anche Nathan, espulso dal Grande Fratello

Bestemmia anche Nathan, espulso dal Grande Fratello

Nathan Lelli

ROMA - Cartellino rosso per Nathan Lelli. Il giovane concorrente imolese del Grande Fratello è stato espulso dalla Casa per aver pronunciato una bestemmia. La decisione, spiega la produzione, è stata presa "a causa di un deprecabile episodio accaduto nelle ultime ore". Come diretta conseguenza è stato annullato il televoto settimanale tra i concorrenti in nomination. Tutti i telespettatori che hanno partecipato all'iniziativa saranno integralmente rimborsati.

 

Sul reality show, condotto da Alessia Marcuzzi, è bufera. L'edizione numero 11 sarà ricordata per il record di squalificati. Prima di Nathan infatti erano stati costretti ad abbandonare la Casa anche Pietro, Massimo e Matteo sempre per bestemmia. "E' un'edizione talmente volgare che mi alzerei e me ne andrei", aveva affermato l'opinionista in studio, Alfonso Signorini, durante la diretta della 13esima puntata. Durissimo il commento del presidente di Adoc, Carlo Pieri.

 

"Basta volgarità, basta imprecazioni, basta Grande Fratello - ha sottolineato Pieri -. Chiediamo all'Agcom di intervenire immediatamente per far chiudere una trasmissione che quest'anno ha superato il limite della decenza". Per il presidente di Adoc l'intera edizione va annullata, prevedendo il rimborso integrale ai telespettatori di quanto finora speso per il televoto, che stimiamo essere in media tra i 150 e i 200 euro a persona.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di cattivella
    cattivella

    Mamma mia che notiziona!!! Per fortuna che cronache così importanti vengono riportate dai giornali...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -