Grande Fratello, Pietro: ''Non ho bestemmiato''

Grande Fratello, Pietro: ''Non ho bestemmiato''

Grande Fratello, Pietro: ''Non ho bestemmiato''

"Posso accettare tutto. Ma non l'accusa di essere un bestemmiatore". Così Pietro Titone, il senese di 24 anni espulso dalla Casa del Grande Fratello insieme a Massimo Scattarella e Matteo Casnici, con l'accusa di aver bestemmiato durante la loro partecipazione al reality in onda su Canale 5. "Sono stato eliminato perchè ho detto 'Dico maiala, quante ca***te ho fatto', e lo si vede dal labiale. Però sembra che bestemmi Dio e invece non è vero".

 

Secondo l'ex inquilino, l'esclusione è stata dovuta alla campagna mediata che si è scatenata sulla questione volgarità e frasi blasfeme nella Casa. Per Pietro l'inserimento di Scattarella ha creato condizionamento. Il 24enne si è detto deluso della decisione presa direttamente da Mediaset, aggiungendo di aver paura che gli possa restare addosso l'etichetta di bestemmiatore che invece non gli appartiene.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -