Bocciato il 'Lodo Alfano', D'Alema: ''Serve serenità e lucidità''

Bocciato il 'Lodo Alfano', D'Alema: ''Serve serenità e lucidità''

ROMA - E' necessario prendere atto della sentenza della Corte Costituzionale sul ‘Lodo Alfano' reagendo "con molta serenità" e che "nessuno perda la lucidità". Così l'ex premier Massimo D'Alema, secondo il quale "la sentenza ripara un vulnus evidente della legge rispetto al principio di uguaglianza dei cittadini e rispetto alle procedure di una norma che ha carattere costituzionale".

 

Quanto alle conseguenze sulla tenuta del governo, secondo D'Alema "è sbagliato, da una parte e dall'altra, trarre conseguenze politiche. La sentenza ristabilisce un equilibrio e una appropriatezza nella legislazione e come tale va giudicata da tutti".

 

"In un sistema democratico i governi cadono se manca la maggioranza, non per la sentenza di una corte che però va rispettata e non contestata con i cortei", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -