Governo, Bossi attacca Fini: ''Ha paura del voto''

Governo, Bossi attacca Fini: ''Ha paura del voto''

Governo, Bossi attacca Fini: ''Ha paura del voto''

ROMA - Affondo di Umberto Bossi al presidente della Camera Gianfranco Fini: "Lui e la sinistra hanno paura del voto", ha evidenziato il leader della Luca. Quindi ha azzardato una previsione sul voto del 14 dicembre: "Penso che avremo la fiducia sia alla Camera che al Senato. Altrimenti si vota". Ma la strada preferita dal Senatùr è quella delle urne a  prescindere da come andrà in Aula il 14 dicembre. "Una volta Fanfani ebbe la fiducia e poi si dimise", ha ricordato.

 

"Io la penso così, mancano i numeri, tutte le volte devi andare a chiedere i numeri - ha spiegato Bossi - Berlusconi però è combattivo sempre, anche quando il combattimento prevede eventualmente la ritirata, non è una parola nel suo lessico, attacca sempre". Secondo il leader della Lega, il premier Silvio Berlusconi con un ritorno alle urne prenderebbe molti più voti di quanto ne ha adesso.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E nell'ipotesi di un governo tecnico, Bossi ha tirato in ballo anche il capo dello Stato: "Napolitano è saggio, non lo permetterà". Anche perché, ha tagliato corto il Senatur, "se il presidente della Repubblica lo facesse, provocherebbe una reazione del Paese troppo forte".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -