Intercettazioni illegali, nei guai il gruppo di Rupert Murdoch

Intercettazioni illegali, nei guai il gruppo di Rupert Murdoch

Intercettazioni illegali, nei guai il gruppo di Rupert Murdoch

Trema Rupert Murdoch, il magnate dell'informazione mondiale, propietario di molte testate famose come Sky e l'inglese "News of the World", che ora rischia di diventare la falla che potenzialmente potrebbe far scricchiolare l'intero impero economico e finanziario. A far scoccare la scintilla è l'inchiesta sulle intercettazioni legali che rischiano di portare agli arresti cinque giornalisti e alcuni dirigenti del tabloid britannico che aveva pubblicato stralci di quelle intercettazioni incriminate.

 

Murdoch aveva cercato di difendere il suo giornale e il suo management dalle accuse avanzate di aver utilizzato denaro per corrompere ed entrare in possesso di contenuti illegali e intercettazioni illecite, comprese quelle ai familiari delle vittime dei soldati britannici morti in Afghanistan e Iraq (secondo quanto ha sostenuto il Telegraph).

 

"I sospetti di intercettazioni telefoniche e pagamenti alla polizia avanzati verso News Of The World - aveva contrattaccato Murdoc - sono vergognosi e inaccettabili: ho già dato disposizioni perché la nostra azienda collabori appieno e in modo attivo con la polizia in tutte le indagini. Questo è esattamente quello che News International sta facendo e continuerà a fare sotto la guida di Rebekah Brooks".

 

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di begallo
    begallo

    qualche giorno fa un giornale inglese aveva pubblicato una foto di Berlusconi con il titolo: l'uomo che ha fottuto l'Italia"............vediamo adesso cosa scriveranno di Murdoch.......sempre che lo facciano......aveva ragione la Buonanima.....Dio stramaledica gli inglesi........

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -