Lunghe attese per la Cannabis terapeutica: "La faccia produrre la Regione"

Aumentare la disponibilità dei farmaci a base di cannabis terapeutica. È quanto chiede Giulia Gibertoni, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle

Aumentare la disponibilità dei farmaci a base di cannabis terapeutica. È quanto chiede Giulia Gibertoni, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle,  con un' interrogazione indirizzata alla Giunta regionale dopo che, soprattutto a Modena, medici e pazienti hanno sollevato il caso della difficoltà nel poter reperire i farmaci utilizzati per la riduzione del dolore di importanti e gravi patologie. “Nonostante la cannabis terapeutica sia diventate legale più di 4 anni fa e l’Emilia-Romagna l’abbia regolamentata con una legge, le difficoltà che ancora oggi i pazienti devono affrontare per poter utilizzarla sono enormi – spiega Giulia Gibertoni - I canali di approvvigionamento determinati dalla Regione e dal Ministero non sono sufficienti a garantire il fabbisogno scaturente dalle prescrizioni effettuate sul territorio regionale, circostanza che obbliga i pazienti a lunghe attese e ricerche, in particolare sul territorio della provincia di Modena. Circostanza che dovrebbe spingere la Regione ad intervenire”.

Per questo nella sua interrogazione Giulia Gibertoni, oltre a chiedere alla Giunta di fornire il numero dei pazienti che attualmente utilizzano i farmaci a base di cannabis terapeutica e il numero delle prescrizioni, invita la Regione a trovare al più presto una soluzione in accordo con il Ministero della Salute. “Se la domanda è più ampia dell’offerta l’unica soluzione è quella di aumentare le disponibilità dei farmaci, altrimenti i pazienti che avevano visto in questa strumento la possibilità di alleviare le proprie sofferenze saranno costrette a tempi di attesa infinite ed inutili. Inoltre se questa strada dovesse essere non praticabile – conclude Giulia Gibertoni – l’Emilia-Romagna pensi ad una soluzione alternativa come quella di avviare una produzione in ambito regionale di questo tipo di farmaci così come ha annunciato poco tempo fa la Puglia”.
 
 
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -