Ministero dello Sviluppo economico, Berlusconi lascia l'interim

Ministero dello Sviluppo economico, Berlusconi lascia l'interim

Ministero dello Sviluppo economico, Berlusconi lascia l'interim

ROMA - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha annunciato che la prossima settimana sarà annunciato il nuovo ministro dello Sviluppo economico. L'annuncio del premier segue il richiamodel capo dello Stato, Giorgio Napolitano, secondo il quale l'esecutivo "non può ormai sottrarsi a decisioni dovute, come quello della nomina del titolare del ministero dello Sviluppo economico o del presidente di un importante organo di sorveglianza come la Consob".

 

Le parole di Napolitano sono state applaudite dal segretario del Pd, Pier Luigi Bersani: "Non abbiamo un ministro dello Sviluppo economico da mesi, Napolitano ha fatto bene a ricordarlo, ci sono pezzi di industria in discussione e nessuno se ne occupa". "Grande soddisfazione" è stata evidenziata dal segretario dei democratici i capigruppo Idv di Senato e Camera. Per il successore di Claudio Scajola, che ha rassegnato le dimissioni il 4 maggio scorso, si fa il nome di Paolo Romani.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -