Villa Certosa finisce su Google Earth, Berlusconi: ''me l'hanno violata''

Villa Certosa finisce su Google Earth, Berlusconi: ''me l'hanno violata''

Villa Certosa finisce su Google Earth, Berlusconi: ''me l'hanno violata''

ROMA - La residenza sarda di Silvio Berlusconi, Villa Certosa, finisce su Google Earth ed il premier Berlusconi medita di venderla. Si tratta di foto che non hanno nulla a che vedere con le feste di cui si parla continuamente da diverse settimane. Negli scatti non compaiono mai persone, ma solo scorci della villa e del grande parco che la circonda. A pubblicarle le immagini - non schermate e corredate da scatti presi da terra - è stato un utente che si è firmato "azappadu".

 

E' lecito pensare sia il fotografo Antonello Zappadu, fino al centro delle polemiche per gli scatti "rubati" nella villa di Berlusconi. Ma non è escluso che possa trattarsi di uno scherzo. Quel che è certo è che le immagini sono visibili sul web. Alcune foto dell'utente "azappadu" sono riprese dall'alto, probabilmente da un elicottero, altre sembrano scattate dall'interno.

 

Il sistema Google Earth consente a qualsiasi utente di inserire proprie foto. È sufficiente abilitare la visualizzazione dei contenuti "Panoramio". Berlusconi, come hanno riferito diverse fonti, ha pensato di metter in vendita Villa Certosa. "Me l'hanno violata" ha detto il premier, "come se ci fossero entrati i ladri. Sto riflettendo se venderla". Ma per ora si tratta di ipotesi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -