giovedì, 24 aprile

Gp Bahrain, Vettel: "Passi in avanti rispetto a Shanghai"

"Rispetto alla Cina abbiamo fatto un passo in avanti". Né convinto Sebastian Vettel dopo la prima giornata di prove libere del Gran Premio del Bahrain, quarta prova del mondiale di F1

“Rispetto alla Cina abbiamo fatto un passo in avanti”. Né convinto Sebastian Vettel dopo la prima giornata di prove libere del Gran Premio del Bahrain, quarta prova del mondiale di F1. Il campione del mondo della Red Bull ha chiuso la sessione pomeridiana al terzo posto con un gap di circa sette decimi dal miglior tempo realizzato dalla Mercedes Gp di Nico Rosberg. “Abbiamo fatto molti giri senza aver problemi”, ha affermato il tedesco.

“Ora dovremo vedere come siamo messi in qualifica rispetto ai nostri avversari – ha continuato Vettel -. Qui il tema principale è il consumo delle gomme. Con questo caldo soffrono parecchio, ma siamo tutti nella stessa situazione. Noi comunque continueremo a spingere al massimo”.

Secondo tempo per Mark Webber, che ha accusato da Rosberg un ritardo di poco meno di cinque decimi: “Ho sofferto di problemi di aderenza dopo pochi giri”. L'australiano ha poi analizzato i tempi: “C'è chi è più veloce di noi, ma bisogna vedere con quanta benzina hanno girato. Siamo tutti la più o meno. Saranno le gomme a giocare un ruolo chiave domenica”.

Sulle gomme si è soffermato anche Kimi Raikkonen, 13esimo con la Lotus: “La chiave sarà il degrado – ha evidenziato il finlandese -. Le morbide non sono andate male, ma bisogna capire quali funzioneranno meglio per la durata di uno stint. Spero che il vento non porti altro sporco in pista nella notte”, ha concluso.

Sebastian Vettel
f1
formula uno

Commenti