Gp Malesia, la Ferrari corre ai ripari: nuovo telaio per Massa

La Ferrari va incontro a Felipe Massa. Dopo il disastroso weekend a Melbourne, la scuderia di Maranello ha deciso di affidare al pilota brasiliano un nuovo telaio

La Ferrari va incontro a Felipe Massa. Dopo il disastroso weekend a Melbourne, la scuderia di Maranello ha deciso di affidare al pilota brasiliano un nuovo telaio. Si tratta del numero 294, che andrà a sostituire il 293 con il quale il vice campione del mondo 2008 ha disputato il Gran Premio d'Australia. Massa, ritiratosi una settimana fa dopo un contatto con la Williams di Bruno Senna, aveva lamentato un'eccessiva usura delle gomme dovuto ad un bilanciamento precario.

Nel 2011 lamentava invece l'esatto contrario: una mancanza di prestazione poiché non riusciva a mandare in temperature le gomme. Ora non ha più alibi. Se continuerà a beccare mediamente un secondo al giro dal compagno di squadra Fernando Alonso non sarà certo colpa della macchina. Dopo l'Australia e Stefano Domenicali e Pat Fry hanno fatto rotta a Maranello e probabilmente hanno discusso anche del rendimento negativo della rossa numero 6.

A Sepang sarà importante trovare il giusto compromesso fra carico aerodinamico e velocità di punta, visto che il primo e il terzo settore sono caratterizzati da due lunghi rettilinei. E proprio la carenza nella velocità di punta (a Melbourne Alonso ha toccato i 304 Km/h nella speed trap, quasi dieci meno di Hamilton) è stata indicata da Domenicali e dai piloti come una delle aree su cui si deve lavorare molto per portare la F2012 all’altezza delle migliori vetture del lotto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -