Superbike, super Sykes in pole a Magny Cours. Passo falso di Biaggi

Si annuncia un finale da cardiopalma per il mondiale Superbike. A Magny Cours il leader del campionato Max Biaggi ha commesso un errore nella Superpole, che lo costringerà a partire dalla decima posizione

Si annuncia un finale da cardiopalma per il mondiale Superbike. A Magny Cours il leader del campionato Max Biaggi ha commesso un errore nella Superpole, che lo costringerà a partire dalla decima posizione. Un vantaggio per i principali avversari alla corsa al titolo del "Corsaro", il britannico della Kawasaki Tom Sykes e il ravennate della Bmw Marco Melandri, che scatteranno rispettivamente dalla pole position e dalla quarta posizione.

Biaggi ha comunque dimostrato di aver un passo gara eccellente, che gli consentirà probabilmente di difendere già in Gara 1 il margine di 30,5 punti su Sykes. Per laurearsi campione del mondo a Biaggi servono due sesti posti qualora Sykes chiudesse la domenica con una doppietta. "L’importante sarà partire bene e mantenere la concentrazione, poi vedremo cosa succederà. Io farò la mia gara per stare davanti, senza troppi calcoli”, ha affermato il pilota dell'Aprilia.

Quanto alla Superpole, il cinque volte campione del mondo ha ammesso la sua delusione: "Ho commesso un paio di errori nel giro buono con la gomma da tempo che non mi hanno permesso di entrare tra i primi otto. Non mi soffermo troppo su quanto accaduto, è già tempo di pensare a cosa ci aspetta in gara. C’è il rischio che piova, questo potrebbe mescolare le carte visto che non abbiamo fatto nemmeno un giro sul bagnato”.

Sykes affronterà le due manche carico di una Superpole da record: il portacolori della Ninja ha stampato il nuovo record della pista di Magny Cours in 1'36"950, precedendo la Ducati Althea di Carlos Checa, l'Aprilia di Eugene Laverty e la Bmw di Melandri.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -