MotorLegendFestival, quasi 300 piloti in pista: attesa per i bolidi di F1

Sono già 255, 218 per il settore delle auto e 37 per quello delle moto, gli iscritti alle varie corse e all’esibizione dei Legendary Moments motociclistici

Foto Vincenzo Zaccaria attraverso ufficio stampa MotorLegendFestival

Conto alla rovescia al MotorLegendFestival in programma da venerdì a domenica all'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Sono già 255, 218 per il settore delle auto e 37 per quello delle moto, gli iscritti alle varie corse e all’esibizione dei Legendary Moments motociclistici. Di questi, 47 sono i piloti che prenderanno parte ai giri di pista di Ferrari Corse Clienti con gli XX Programmes, 35 iscritti tra i quali il campione francese René Arnoux, e F1 Clienti. Al momento sono 12 le monoposto di F1 tra le più prestigiose del mondo di Maranello che scenderanno in pista: tra queste la F1-89 di Nigel Mansel e Gerhard Berger, la 412 di, la F2002 di Michael Schumacher e Rubens Barrichello, F2003-GA di Rubens Barrichello, F2007 di Felipe Massa e Kimi Raikkonen, la F2008 di Kimi Raikkonen e la F150 di Fernando Alonso

Ci sarà anche il Gran Premio Historic Formula One San Marino, riservato alle F.1 che vanno dal 1966 alla prima metà degli Anni’80, ha al momento un parco partenti di 29 vetture che spaziano dalle Lotus e Cooper degli Anni’60 alle più recenti Williams, Brabham, Lotus, Arrows, Shadow, Tyrrell, Ensign, Fittipaldi Ats, Tecno, Merzario e Hesketh. Sono trentatre gli iscritti all’Historic Sports Car mentre ben 58 sono coloro che calcheranno l’asfalto del Santerno al volante delle vetture Gran Turismo, per la gara di mini endurance ad esse dedicate. 58 sono anche i partecipanti alla corsa riservata alle turismo.

SCARICA IL PROGRAMMA: IL WEEKEND DEL MOTORLEGENDFESTIVAL

L'Enzo e Dino Ferrari ospiterà anche il Masters Endurance Legends, gara di durata che raccoglie vetture Le Mans Prototype 1 e 2, GT1 e GT2 dal 1995 al 2012 per il momento ha raccolto 22 iscritti con vetture molto importanti come l’Audi R8 LMP1 o la Peugeot 908 regine di Le Mans e del mondiale endurance oltre a numerose Oreca. A tutte queste vanno poi aggiunte le tante presenze dei piloti e delle vetture che prenderanno parte ai vari Legendary Moments non competitivi, con le varie esibizioni del Martini Racing, del Tributo Autodelta e di quello dedicato a Jim Clark oltre al Tecno Day e all’esibizione della Ferrari 312B pilotata da Jacky Ickx.

Sono inoltre una trentina i privati che parteciperanno alle sessioni di giri liberi al volante di auto di grande interesse storico. Al MotorLegendFestival, autentica festa del motorsport, non mancherà il mondo delle due ruote. I tanti campioni che saranno presenti a Imola sfileranno in pista da venerdi a domenica in sella ai loro bolidi: tra di loro Giacomo Agostini, Freddie Spencer, Phil Read, Carlos Lavado e alcune sorprese che presto saranno annunciate ufficialmente. Gli iscritti, destinati ad aumentare, sono 37 a dimostrazione dell’interesse che la prima edizione di MotorLegendFestiva sta suscitando.

image1 ok-2

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -