La Superbike torna questo weekend a Imola: riprende la caccia a Rea

A comandare è sempre il tre volte campione del mondo Jonathan Rea (Kawasaki), ma grazie al nuovo regolamento tecnico introdotto in questa stagione, il suo vantaggio è pienamente recuperabile

Il Mondiale Superbike sbarca questo weekend all'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola con una classifica di campionato quanto mai equilibrata. A comandare è sempre il tre volte campione del mondo Jonathan Rea (Kawasaki), ma grazie al nuovo regolamento tecnico introdotto in questa stagione, il suo vantaggio è pienamente recuperabile da parte di almeno un paio di suoi inseguitori, con Chaz Davies (Ducati) che continua ad essere il suo rivale principale e che ad Imola ha fatto doppietta nelle ultime due edizioni. Il raffronto tra le classifiche 2017 e 2018 dopo la gara di Assen in Olanda, che anche quest’anno precede il round di Imola, chiarisce la situazione: Rea ha ora 30 punti di vantaggio su Davies, lo scorso anno 84,  Marco Melandri (Ducati) 44 punti contro 98, Tom Sykes (Kawasaki) 58 punti contro 64. Altrettanto significativo il fatto che Rea abbia 36 punti in meno, con solo 3 vittorie contro le 7 dello scorso anno.

Soprattutto Imola è stata spesso terra di conquista per la Ducati, che la considera la pista di casa, e anche nel round 2018 la Casa di Borgo Panigale farà di tutto per ben figurare di fronte ai suoi tanti tifosi che affolleranno la tribuna loro dedicata. Sono state infatti ben 17 su 29 le vittorie della Rossa a due ruote, a fronte delle 7 della Honda, delle 4 Kawasaki e dell’unica dell’Aprilia datata 2001. Tra i piloti svettano Carlos Checa e Jonathan Rea con cinque vittorie, quindi Chaz Davies a quattro, autore di due doppiette nelle ultime due stagioni, Ruben Xaus e Regis Laconi con tre e, a quota due, Tom Sykes. E visto che nelle quindici edizioni fin qui svolte ad Imola, si è sempre assistito a gare di altissimo contenuto tecnico e sportivo, anche quest’anno ci sono tutte le condizioni perché questo quinto round riservi grandi emozioni.

Grandi emozioni che gli appassionati potranno anche vivere al termine delle gare, grazie alla bellissima novità introdotta quest’anno. I possessori del supplemento Paddock potranno infatti assistere da vicino alle premiazioni di tutte le categorie (le Superpole Superbike, Supersport, Supersport 300, Gara 1 Superbike il sabato; gare Superbike, Supersport, Supersport 300 e Superstock 1000 la domenica), che fino allo scorso si svolgevano sul podio in pit lane e quindi riservate agli addetti ai lavori. Ora il palco sarà posizionato nel Paddock e i piloti vi arriveranno in moto direttamente dalla pista. Una bellissima iniziativa che è un “unicum” nel panorama delle corse motoristiche a due ruote.

Paddock Show

In attesa che si scaldino i motori, il round di Imola vivrà come sempre una sua imperdibile anteprima giovedì pomeriggio.
Come da tradizione infatti, i cancelli dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari si apriranno, giovedì dalle 14 alle 18, per far respirare agli appassionati il profumo e le emozioni di quello che è diventato uno degli appuntamenti principali del massimo campionato riservato alle moto derivate dalla serie. Quattro ore dove sarà possibile passeggiare per il paddock, vedere le squadre all’opera per far sì che tutto sia pronto per l’inizio della sfida in pista. Sarà attivo anche il Paddock Show, dove ci sarà spazio per musica, intrattenimento e gadget, e magari ci sarà anche la possibilità di incontrare i big del Mondiale SBK che si stanno preparando alle tre giornate di prove e gare.

Da non perdere, nel weekend dell’evento, accessibile quindi per i possessori di pass paddock, la mostra fotografica dedicata all’indimenticato Nicky Hayden, il pilota statunitense tragicamente scomparso lo scorso anno, investito da un’auto mentre si allenava in bicicletta. 69 le foto, come il numero che lo contraddistingueva in moto, scattate da Mirco Lazzari, fotografo professionista della MotoGP e della Superbike, che gli appassionati potranno vedere esposte nell’Hub turistico di IF.

Per non perdere quindi la possibilità di essere presenti a questo quinto round del Mondiale Motul FIM Superbike, si segnala che sul sito sbk.autodromoimola.it è attiva la promozione (riservata ai residenti della Città Metropolitana di Bologna e dei Comuni del Con.Ami) per l’acquisto a prezzo imperdibile di biglietti e abbonamenti per i tre giorni. E con l’acquisto del supplemento paddock, acquistabile nella biglietteria dell’Autodromo, si potrà quindi vivere l’esperienza di assistere da vicino alle premiazioni dei vincitori delle gare di tutte le categorie. Per tutti gli appassionati è attiva inoltre un’altra fantastica promozione per assistere ai due grandi eventi mondiali del calendario 2018. E’ infatti acquistabile, sul sito ticketone.it e alla biglietteria dell’Autodromo, il biglietto combo Mondiale SBK – Mondiale MXGP (29-30 settembre) ad un prezzo davvero speciale.

Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -