150 anni dell'Unità d'Italia, Bolzano non parteciperà alla festa

150 anni dell'Unità d'Italia, Bolzano non parteciperà alla festa

150 anni dell'Unità d'Italia, Bolzano non parteciperà alla festa

BOLZANO - La Provincia Autonoma di Bolzano non parteciperà ai festeggiamenti per i 150 dell'Unità d'Italia. Non ci saranno gli stand del "made in Alto Adige" nemmeno alla mostra delle Regioni e delle eccellenze territoriali che sarà allestita dal 26 marzo a fine luglio al Vittoriano e a Castel Sant'Angelo a Roma. La conferma arriva nelle parole del presidente della giunta provinciale altoatesina Luis Durnwalder, il quale ha detto: "Noi ci sentiamo una minoranza austriaca".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non siamo stati noi a scegliere di far parte dell'Italia - ha aggiunto -. Anche per questo motivo non abbiamo grande interesse di parteciparvi". Per la mostra di Roma, ha aggiunto Durnwalder, "non ho ricevuto nessun invito e questo tema non è stato discusso in giunta. Se devo essere sincero non è che abbiamo tanto interesse per queste celebrazioni e non partecipare non credo sia un grandissimo problema. I 150 anni per noi non rappresentano soltanto Garibaldi ed i moti di fine Ottocento ma ci ricordano la separazione dalla nostra madrepatria austriaca".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -