150 anni dell'Unità d'Italia, Bolzano non parteciperà alla festa

150 anni dell'Unità d'Italia, Bolzano non parteciperà alla festa

150 anni dell'Unità d'Italia, Bolzano non parteciperà alla festa

BOLZANO - La Provincia Autonoma di Bolzano non parteciperà ai festeggiamenti per i 150 dell'Unità d'Italia. Non ci saranno gli stand del "made in Alto Adige" nemmeno alla mostra delle Regioni e delle eccellenze territoriali che sarà allestita dal 26 marzo a fine luglio al Vittoriano e a Castel Sant'Angelo a Roma. La conferma arriva nelle parole del presidente della giunta provinciale altoatesina Luis Durnwalder, il quale ha detto: "Noi ci sentiamo una minoranza austriaca".

 

"Non siamo stati noi a scegliere di far parte dell'Italia - ha aggiunto -. Anche per questo motivo non abbiamo grande interesse di parteciparvi". Per la mostra di Roma, ha aggiunto Durnwalder, "non ho ricevuto nessun invito e questo tema non è stato discusso in giunta. Se devo essere sincero non è che abbiamo tanto interesse per queste celebrazioni e non partecipare non credo sia un grandissimo problema. I 150 anni per noi non rappresentano soltanto Garibaldi ed i moti di fine Ottocento ma ci ricordano la separazione dalla nostra madrepatria austriaca".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -