A-14, quarta corsia. Bignami (PdL) interroga la Regione

A-14, quarta corsia. Bignami (PdL) interroga la Regione

Si farà davvero la quarta corsia nel tratto autostradale che va da Bologna-San Lazzaro allo svincolo di Ravenna? E in quanto tempo? Il consigliere pdl, Galeazzo Bignami, si rivolge alla giunta per sapere se le affermazioni di qualche mese fa dell'assessore alla Mobilità e a i Trasporti, Alfredo Peri, sono sostanziate dai fatti.

L'investimento previsto per le opere che interessano l'A14 e il sistema stradale annesso sarebbe di 296 milioni, in gran parte sostenuto dall'Anas. Questa la suddivisione: 251 milioni per la realizzazione della quarta corsia, 49 per le cosiddette 'opere adduttive', 19 per la realizzazione del lato nord della complanare che da San Lazzaro va a Ponte Rizzoli, e infine 18 milioni suddivisi tra Anas (2/4 milioni) e Regione Emilia-Romagna (14/16 milioni) per il completamento dell'attraversamento nord-sud di Imola. Il programma prevede inoltre altre opere funzionali come i nuovi caselli di Toscanella di Dozza e di Castel Bolognese-Solarolo, l'adeguamento dell'innesto fra il casello di Castel San Pietro e la Strada provinciale 19 e quello dell'innesto fra le Provinciali 48 e 31 a Ponte Rizzoli, nonchè la realizzazione del secondo ponte sul Santerno e la fluidificazione del traffico a Castel San Pietro con la realizzazione di tre rotatorie.

Bignami interroga dunque la Giunta per sapere se la quarta corsia autostradale sarà realizzata, se l'accordo con Anas è stato già sottoscritto, se Anas ha confermato i finanziamenti per il lato nord della complanare e, se sì, quale sia la data prevista per l'inizio dei lavori, quella per l'esecuzione e quella dell'apertura al traffico.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -