A Cervia il primo festival internazionale delle Danze Orientali

A Cervia il primo festival internazionale delle Danze Orientali

CERVIA - DANCE IT!  Con questo imperativo la FIDS - Federazione Italiana Danza Sportiva organizza il primo Festival internazionale della danza sportiva dedicato alle Danze Orientali, Disco e Freestyle, sotto l'egida della IDO - International Dance Federation.

 

La località, Cervia, è la stessa che ha ospitato il primo importante Festival estivo della danza, oltre vent'anni fa. La scelta della cittadina romagnola, pertanto, avviene sotto i buoni auspici di un'organizzazione che per anni ha richiamato in Romagna il mondo della danza sportiva internazionale.

 

Le "Danze Orientali", nella loro forma originaria araba "Raq Sharqi", chiamate Belly Dance (Danza del Ventre) nelle competizioni internazionali, sono danze antiche quanto il mondo e hanno origine nei riti della fertilità dedicati alla Dea Madre. Oggi la Danza del Ventre è considerata terapeutica dalla medicina ufficiale per le sue potenzialità ed è diffusa non solo nei paesi arabi che l'hanno custodita fino ai nostri giorni, ma in tutto il mondo.

 

Le Danze Orientali, Belly Dance, entrano a far parte del panorama della Danza Sportiva Internazionale della IDO alla fine degli anni ‘90 in Russia e nei paesi dell'Est, mentre nel 2004 sono inserite nella Federazione Italiana Danza Sportiva FIDS con il primo Campionato Italiano ad esse dedicato. Da allora questa danza ha avuto in Italia una crescita strepitosa ed uno sviluppo tecnico-espressivo che non hanno nulla da invidiare a quelli della terra madre egiziana e nemmeno dei competitivi e agguerriti paesi dell'est.

 

Questa è una disciplina di carattere artistico ed etnico allo stesso tempo, con un retroterra culturale arabo che spazia dal folclore beduino e magrebino fino alle forme colte classiche di palazzo in cui tradizione e balletto si fondono in un connubio delicato ed elegante, smentendo l'idea erronea d'essere una pura danza d'intrattenimento.

 

Le DANZE ORIENTALI, alla pari delle danze accademiche come la classica, moderna, contemporanea, sono una forma coreutica di carattere artistico-espressivo degna di far parte del repertorio della DANZA con la "D" maiuscola. La Danza Sportiva è riuscita a mettere in evidenza il prestigio e valore a lei dovuto, dandole la possibilità di esprimersi concretamente nello spazio scenografico attraverso una seria e accurata regolamentazione fedele alla tradizione e aperta all'evoluzione.

 

Domenica 1 agosto, a partire dalle ore 16.00, presso il Palasport di Cervia in via Pinarella, si svolgerà il Campionato Europeo di Danze Orientali che vedrà partecipare oltre 100 ballerine provenienti da 18 nazioni tra le quali Bielorussia, Ucraina, Russia, Slovenia, Repubblica Ceca e tante altre.

 

Giudice Internazionale di rilievo la famosa ballerina Egiziana Raqia Hassan che avrà, insieme agli altri membri del collegio giudicante, l'onere di decretare la Campionessa Europea. Durante la giornata ci sarà l'esibizione del Campione del Mondo Maschile di Danze Orientali direttamente dall'Ucraina.

 

E' la prima volta che un paese occidentale ospita il Campionato Europeo di Danze Orientali, segno di una grande organizzazione come la Federazione Italiana Danza Sportiva sa fare nei suoi appuntamenti internazionali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -