A Cervia l'arrivo del giro d'Italia a vela su catamarano non abitabile

A Cervia l'arrivo del giro d'Italia a vela su catamarano non abitabile

A Cervia l'arrivo del giro d'Italia a vela su catamarano non abitabile

CERVIA - La partenza il 19 giugno e dopo oltre un mese di navigazione, l'arrivo a Cervia su un catamarano di 5 metri e mezzo non abitabile. È la sfida del romagnolo Oscar Puntiroli e dello slovacco Pavol Dudek, primo tentativo in Italia di circumnavigazione a bordo di un catamarano non abitabile. Un'avventura intorno al Balpaese, sfidando il tempo, il mare e confidando nel buon vento, affiancati dai giovani velisti di tutta Italia. Parte del ricavato andrà in beneficienza.

 

Partirà da Genova per approdare a Cervia il catamarano Sebastian, progettato nel 1978 e scelto per l'avvincente sfida che vedrà questa imbarcazione solcare tutti i mari italiani, dal mar Ligure al Tirreno fino allo Ionio e all'Adriatico passando attraverso lo stretto di Messina per un totale di circa 4000 km.
La partenza sarà dalla costa di Sestri Levante, a Genova, nel pomeriggio del 19 giugno mentre l'arrivo è previsto a Cervia il 31 luglio, in una spettacolare cornice formata dai circa 30 catamarani che si incroceranno, in veleggiata notturna, nello specchio di mare antistante la splendida località marittima adriatica e daranno coreograficamente il benvenuto al catamarano tenendo accese tutte le luci di bordo. L'equipaggio del Sebastian è composto dal cervese Oscar Puntiroli, timoniere ed organizzatore dell'evento, istruttore di vela e appassionato di catamarani da oltre 15 anni che insieme allo svedese Pavol Dudeck, velista con oltre 10 anni di esperienza in regate, che hanno deciso di intraprendere questa inedita avventura in mare. Parte del ricavato andrà alla Pubblica Assistenza di Cervia.
 
Fino ad oggi non è mai stato tentato un Giro d'Italia con un catamarano del tipo Mattia Esse.
Lunga 18 piedi, l'imbarcazione leverà le ancore con un equipaggio doppio. Il Sebastian effettuerà una navigazione di circa 40 giorni, a seconda dalla forza del vento e del mare.
Una caratteristica insolita e emozionante di questa regata è la prevista partecipazione, in appoggio, dei giovanissimi velisti italiani. Durante le varie tappe, infatti, i bambini delle scuole di vela che si snodano lungo la rotta definita, affiancheranno la navigazione del Sebastian anche per brevi tratti.
Un modo certamente suggestivo ed emozionante per salpare ogni mattina dalle varie tappe scortati dall'entusiasmo di tanti piccoli scafi e dei loro giovani equipaggi!
 
Il Sebastian (l'imbarcazione porta lo stesso nome del figlio di Puntiroli), è stato appositamente modificato per agevolare il viaggio, saranno infatti istallati un pannello solare per l'autosufficienza energetica e due terrazze laterali per aumentare la stabilità della barca. Le apparecchiature elettroniche saranno alimentate da un pannello solare ad alta resa, appositamente adattato per questa impresa.
Ma per i velisti sarà una vera e propria impresa che prevede impegno e entusiasmo, le parole d'ordine per sostenere l'enorme fatica che costerà arrivare in fondo. Ridotti al minimo gli equipaggiamenti personali, tra pranzi liofilizzati -in catamarano non c'è spazio neanche per una scatoletta di tonno- turni di sonno e massima concentrazione.
Puntiroli e Dudeck partono senza strumentazione, per cui navigheranno a vista, sia di giorno che di notte quando il mare e il tempo lo pemetterà, per poter raggiungere in tempo il traguardo e il pubblico che li attende a Cervia. Sarà possibile seguire gli sviluppi di questa avventura tramite un localizzatore che trasmetterà in tempo reale posizione, velocità e medie giornaliere.
 
Il comune di Cervia, la Federazione Italiana Vela e la Lega Vela UISP, l'associazione sportiva Mattia Esse e l'Associazione Sportiva Formula 18 Italia, con il loro patrocinio hanno contribuito alla divulgazione di questa manifestazione sportiva titolata "Italia in vela", il primo giro d'Italia con catamarano non cabinato di 5 metri e mezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -