A Cervia la costituzione del comitato per le celebrazioni dei 150 dell'Unità d'Italia

A Cervia la costituzione del comitato per le celebrazioni dei 150 dell'Unità d'Italia

Il 17 marzo 2011 è stata istituita la festa nazionale  per ricordare i 150 anni dell'Unità d'Italia. Le preparazioni delle celebrazioni dei 150 anni dell'Unità d'Italia sono state avviate con decreto del Presidente del Consiglio, con il quale è stato istituto anche un Comitato interministeriale per le celebrazioni.

 

Anche l'amministrazione comunale di Cervia ritiene importante celebrare tale ricorrenza e pertanto ha ritenuto di creare un comitato specifico per le celebrazioni, che possa promuovere e coordinare le attività e le iniziative dedicate al 150° .

 

Il comitato sarà composto dal Sindaco, l'Assessore alla cultura, l'Assessore alle Pubblica Istruzione e sarà aperto a tutti i rappresentanti delle realtà culturali, economiche e sociali presenti sul territorio che saranno interessati a partecipare.

        

Il comitato opererà fino al termine del 2011, al fine di coordinare, promuovere ed organizzare iniziative ed eventi di carattere culturale, artistico, scientifico, al fine di  assicurare la diffusione e la testimonianza del messaggio di identità ed unità nazionale, con momenti  di unione e coinvolgimento di tutta la cittadinanza e in primo luogo del mondo della scuola.

 

Questi i primi appuntamenti cervesi dedicati al 150° dell'Unità d'Italia. Venerdì 25 Febbraio alle ore 16,30 presso la Biblioteca comunale, "La Romagna nel Risorgimento", incontro con lo storico Alberto Malfitano, docente di Storia Contemporanea dell'Università di Bologna, autore di numerose pubblicazioni tra le quali un contributo nel volume della "Storia di Cervia" e di numerosi saggi sulla storia del Risorgimento e sulla Romagna nel passaggio tra Stato Pontificio e Unità d'Italia.

 

Il 16 marzo alle ore 21.00 in Teatro comunale concerto per i 150 anni dell'Unità d'Italia del maestro Paolo Olmi con l'Orchestra dei Giovani Europei. Paganini Concerto per violino e orchestra n.1; Mascagni  Intermezzo da Cavalleria Rusticana; Rossini L'Italiana in Algeri, ouverture; al termine Inno di Mameli

         La serata del 16 marzo il Museo della Civiltà salinara aderirà all'apertura straordinaria fino a tarda serata, prevista per i musei e gli spazi culturali, partecipando attivamente alla "Notte tricolore".

         Il 17 marzo alle 21,00 in Teatro comunale, rappresentazione teatrale "Le devote di  Garibaldi" con Lelia Serra e Stefano "Ciuma" Delvecchio

         In data da definire, nei giorni successivi al 17 marzo, è previsto uno spettacolo organizzato dal gruppo teatrale "Il Teatro del Sale" diretto da Vladimira Cantoni.

         Inoltre l'evento clou della città "Cervia Città giardino-Maggio in Fiore 2011" che si svolge ogni anno da maggio a settembre con la partecipazione di oltre 40 città italiane ed europee, sarà caratterizzato e interamente dedicato al 150° anniversario dell'Unità d'Italia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -