A Cervia la rosa "Grande Milano"dedicata alle donne dell'unita' d'Italia

A Cervia la rosa "Grande Milano"dedicata alle donne dell'unita' d'Italia

A Cervia la rosa "Grande Milano"dedicata alle donne dell'unita' d'Italia

RAVENNA - Grande successo di pubblico all'inaugurazione  di  Cervia Città Giardino - Maggio in Fiore 2011,  sabato sera al Magazzino del Sale, alla presenza di tutte le delegazioni delle oltre 50 realtà partecipanti, provenienti da ben 8 nazioni europee. Dopo il saluto del Sindaco Zoffoli e del Delegato al Verde Riccardo Todoli, il Prefetto di Ravenna  Bruno  Corda ha consegnato alla Città  la targa che il Presidente della Repubblica ha dedicato alla manifestazione.

Particolarmente intenso è stato l'intervento di Tonino Guerra che ha elogiato l'evento, e incantato la platea, ricordando come i fiori e il verde sono "poesie di profumi". Il giornalista e presentatore Massimo Previato, conduttore della serata, ha chiamato poi sul palco le delegazioni, alle quali è stata donata un'opera in ferro battuto, rappresentante la tradizionale "cavèja" romagnola, realizzata dall'artista cervese Aurelio Bagnolini in arte "Castano".

Per questa edizione del Maggio in Fiore, la città di Milano ha  regalato a Cervia  la sua nuova rosa "Grande Milano", dedicandola nella ricorrenza dei 150 anni dell'Unità d'Italia,  a tutte le donne del Risorgimento e al loro fondamentale contributo nei campi più diversi.


La rosa sta fiorendo nella Rotonda 1° maggio, il primo luogo dove è stata piantata, ed è di colore rosso carico, vellutato, e fiorisce ininterrottamente dalla primavera al tardo autunno. E' stata accuratamente selezionata dall'ibridatore tedesco Kordes, è distribuita dai Vivai Saldini esclusivisti per l'Italia, ed è già stata apprezzata in mostre e concorsi nazionali e internazionali.

E' stata premiata anche la Dott.ssa  Francesca  Di  Dato,  che nei giorni scorsi si è laureata a pieni voti e lode, con la tesi "Cervia: la città dall'anima verde"alla Facoltà di Agraria dell'Università degli studi di  Pisa nel 2011.  Si è potuto anche ammirare l'opera particolarmente suggestiva il "Vaso non vaso", creata appositamente per l'occasione dal celebre architetto  Matteo Thun.  La serata è stata animata dalla splendida voce di Priscilla Casadei e dallo spettacolo musicale di Alessandro Ristori&The Portofinos.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -